Alitalia : quali opzioni per Draghi

il

E’ ovvio che uno dei tanti dossier sul tavolo di Mario Draghi sarà quello di Alitalia. Lo scrive oggi Leonard Berberi al link:

https://www.google.it/amp/s/gooruf.com/it/news/2021/02/16/alitalia-cosa-fara-draghi-due-ipotesi-in-campo-chiusura-o-vendita-diretta/amp/

C’è’ chi la vorrebbe chiudere, si pensa che farebbe spazio a nuove iniziative imprenditoriali . Ma c’è da tener conto, quanto costerebbe lasciarla andare verso la chiusura, diverse centinaia di milioni di € in ammortizzatori sociali e varie.

Oltre al fatto che sulla strada si troverebbero assieme a chi c’è’ già con Norwegian, Air Italy, Ernest…oltre a chi e’ tornato dal Golfo Persico e da altri lidi, che con la pandemia e’ stato messo alla porta senza tanti complimenti e ringraziamenti.

E’ plausibile, che il clima di lacrime e sangue verosimile del prossimo futuro , se il blocco dei licenziamenti scomparirà da fine marzo, inserisca anche il trasporto aereo in una situazione di grave crisi, dove l’esecutivo dovrà mettere mano.

Una materia dove una ricetta non c’è’ e nemmeno la medicina per risolvere i problemi. Visto che il problema pandemia e le conseguenti restrizioni da parte dei governi saranno in essere ancora per almeno un trimestre, oppure fino alla fine dell’anno.

Intanto in Europa i governi di Parigi e Amsterdam vogliono elargire altri 4 miliardi di €, facendo scudo sui loro due vettori contro la commissione UE di Bruxelles. La stessa che ha fascicoli appettò sulla condizione precedente di Alitalia, che pone paletti per due spiccioli sulle compensazioni covid, da tempo in attesa di essere definite. Oltre alla questione ITA.

Visto che tutti guardano il proprio orticello e forse Bruxelles fa il proprio, non si farebbe male nell’alzare la voce.

C’è’ sempre l’opzione di prendere gli asset come crediti sulle elargizioni passare e quindi venderli a ITA. Poi comunque ci sarà il resto da sistemare. Tra recovery new generation EU e le altre patate bollenti sul tavolo, Mario Draghi sarà impegnato per un bel po nel risolvere molte situazioni gravose.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.