De Havilland Canada: il nuovo futuro per il programma DHC-8

il

De Havilland Aircraft of Canada Limited ha riaffermato il suo impegno a lungo termine nei confronti della comunità globale di operatori Dash 8 e ha delineato il percorso da seguire per il programma aeromobili Dash 8. Mentre la pandemia ha devastato l’industria aeronautica globale, De Havilland Canada sta facendo investimenti orientati al futuro nella sua organizzazione, nei suoi sistemi e nella sua infrastruttura per migliorare la piattaforma Dash 8 per gli operatori aerei attuali e futuri.

“Ci aspettiamo pienamente che la domanda mondiale per il Dash 8 ritorni una volta che il settore si sarà ripreso dalla pandemia, e le caratteristiche del velivolo – inclusi i bassi costi operativi, il basso impatto sulle emissioni e le capacità prestazionali che supportano operazioni regionali efficienti – renderanno il Dash 8 un parte importante della ripresa post-pandemia del settore dell’aviazione “, ha affermato David Curtis, presidente esecutivo di Longview Aviation Capital, società controllante di De Havilland Canada. “La qualità del velivolo è dimostrata dal fatto che abbiamo notevolmente superato i nostri concorrenti dall’inizio della pandemia, fornendo 11 aeromobili ai clienti nel 2020. Sebbene le condizioni del settore restino difficili, guardiamo al futuro migliorando la nostra capacità di supportare gli operatori di Dash 8 e adottare le misure organizzative necessarie per assicurarci di essere pronti a soddisfare la domanda del settore mentre il settore dell’aviazione si riprende “.

Investire nella piattaforma Dash 8

De Havilland Canada sta introducendo miglioramenti che garantiranno che Dash 8 rimanga in prima linea nel mercato dei velivoli regionali in tutto il mondo:

Investire capitali significativi nel team di assistenza e supporto clienti, rete di distribuzione e tecnologia informatica per ridurre i costi operativi della piattaforma Dash 8

Sviluppo di aggiornamenti e modifiche a Dash 8, inclusi pacchetti che creano un aereo best-in-class con attributi operativi e finanziari impareggiabili

Presentazione di funzionalità di rinnovo della cabina come una soluzione di estensione del cassonetto sopraelevato che migliora l’efficienza in termini di costi del Dash 8 in servizio Innovazione attiva su tutta la piattaforma aeronautica, inclusi miglioramenti del prodotto che ridurranno i costi operativi e di proprietà e aiuteranno a preparare le flotte Dash 8 per il passaggio del settore aeronautico verso una maggiore sostenibilità.

Oltre a questi investimenti, De Havilland Canada continua a fornire assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno, e dispone di oltre 35.000 codici articolo necessari per servire la flotta operativa dalle sedi di distribuzione dei ricambi in Canada e in tutto il mondo.

Pausa di produzione di nuovi aeromobili

Dato che le circostanze prevalenti nel settore hanno ostacolato la capacità di confermare le vendite di nuovi aeromobili, De Havilland Canada non produrrà nuovi aeromobili Dash 8-400 nel suo sito di Downsview oltre agli ordini attualmente confermati. Si tratta di una misura responsabile e prudente che riflette le attuali condizioni del settore e limiterà la tensione sul mercato e sulla base di approvvigionamento di De Havilland Canada quando si verificherà la ripresa della pandemia. Circa 500 dipendenti saranno interessati dalla pausa di produzione.

L’obiettivo di De Havilland Canada è riprendere la consegna di nuovi aeromobili il prima possibile, in base alla domanda del mercato.

Il sito di produzione a Downsview

Il sito produttivo di Downsview è stato venduto dal precedente proprietario Bombardier nel 2018, con scadenze per lo smantellamento del sito e della pista. In base all’accordo di vendita di Bombardier, l’attuale contratto di locazione del sito del programma Dash 8 scadrà nel 2021. Di conseguenza, De Havilland Canada ha iniziato a prepararsi a lasciare il sito nell’ultima parte dell’anno. Ci sono una serie di eccellenti opzioni per siti di produzione in Canada e la società sarà pronta a soddisfare la nuova domanda di aeromobili con la ripresa del settore.

Curtis ha aggiunto: “La transizione da Downsview è un passo nell’evoluzione pianificata della piattaforma Dash 8 rispetto al suo precedente proprietario, ed è una parte importante della nostra visione per Longview Aviation Capital come azienda leader mondiale nel settore dell’aviazione. Mentre questa evoluzione si sta verificando sullo sfondo di circostanze del settore senza precedenti, vediamo un futuro radioso per De Havilland Canada e il Dash 8. Il Dash 8 è un aeromobile che definisce il segmento e non è mai stato in mani migliori, rafforzato dalla sua partecipazione di un solido portafoglio per l’aviazione con paziente proprietà a lungo termine. Siamo anche l’unica azienda ad aver rilanciato con successo un velivolo fuori produzione, con il nostro team che ha riportato in produzione la rinomata Serie 400 Twin Otter. Siamo pienamente impegnati nel Dash 8 e intendiamo migliorarne ulteriormente le capacità e le prestazioni, rimanendo un leader del mercato dei velivoli regionali del futuro.

“Siamo sensibili all’impatto che una pausa di produzione avrà sui nostri dipendenti e ci impegniamo a trattare tutti con trasparenza e rispetto. Questa decisione non riflette la qualità del nostro team, che si è comportato molto bene durante le interruzioni dello scorso anno

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.