Boeing crede che il nuovo A321XLR sia a rischio per il suo nuovo serbatoio in fusoliera

il

Secondo la Boeing il nuovo A321XLR potrebbe essere a rischio incendio per il nuovo serbatoio installato in fusoliera per aumentare l’autonomia.

Questo emerge da un articolo pubblicato da Reuters:

https://www.reuters.com/article/us-airbus-design-boeing/boeing-cites-risks-in-design-of-newest-airbus-jet-idUSKCN2AU2RJ?fbclid=IwAR3gCVSLdSX568znYtda34jozfKJpp8WMzEEIFfakl-gW8TG00saCOmjvqQ

Il costruttore americano ha inviato un analisi alla EASA, circa il nuovo serbatoio di carburante previsto per il nuovo aereo porta a potenziali rischi.

Infatti se normalmente i serbatioi di carburante sono su ali, cassone centrale alare, oppure togliendo spazio nelle stive. Per l’A321XLR la Aiurbus aggiungerebbe un serbatoio in fusoliera.

Per l’A321XLR, Airbus prevede di ricavare più spazio per il carburante stampando un serbatoio direttamente nella fusoliera, il che significa che la sua forma seguirà i contorni del jet e trasporterà più carburante.

Il concetto ha attirato l’attenzione dell’EASA che a gennaio ha dichiarato che avrebbe imposto condizioni speciali per garantire la sicurezza dei passeggeri.

“Un serbatoio del carburante della fusoliera integrato esposto a un incendio esterno, se non adeguatamente protetto, potrebbe non fornire abbastanza tempo per il passeggeri per evacuare in sicurezza l’aereo “, ha detto.

Nei commenti all’EASA riportati per la prima volta da Flightglobal, Boeing ha citato i rischi se un jet esce da una pista o le sue ruote si guastano.

“La consultazione pubblica è parte integrante di un programma di sviluppo di aeromobili”, ha detto un portavoce di Airbus, aggiungendo che qualsiasi problema sollevato verrà affrontato insieme alle autorità di regolamentazione.

Una fonte del settore che ha familiarità con il progetto ha avvertito che qualsiasi disputa estesa sulla certificazione potrebbe ritardare l’ingresso del servizio dell’A321XLR dalla “fine del 2023” al 2024 o oltre.

Se ciò dovesse accadere, fonti dicono che Boeing dovrebbe incoraggiare le compagnie aeree ad aspettare ancora qualche anno per un potenziale modello completamente nuovo che, secondo gli addetti ai lavori, scavalcherebbe l’A321XLR.

Pur insistendo sul fatto di non competere mai sulla sicurezza, Airbus e Boeing hanno un record di stimoli a vicenda in passato su questioni come i nuovi computer di volo sull’Airbus A320 o le affermazioni europee che quattro motori erano più sicuri dei due del 777.

I serbatoi di carburante hanno provocato disaccordi particolarmente acuti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.