IL PIANO DELLA TUNISIA PER L’ESTATE: VACCINI E INCENTIVI AI CHARTER

il

Vaccini agli operatori del turismo e un piano di incentivi ai voli charter: è il piano strategico deciso dalla Tunisia per salvare la stagione estiva e far ripartire gli arrivi internazionali.

“Il piano vaccinale è iniziato 10 giorni fa – assicura Habib Ammar, ministro del Turismo e dell’artigianato e attuale Ministro della Cultura ad interim -: è tra le priorità vaccinare chi lavora nel turismo, per raggiungere l’immunità di gregge entro giugno e coprire la totalità della popolazione entro la fine del 2021″. 

Intanto sono iniziati i colloqui virtuali con i principali t.o. europei, per spiegare le misure intraprese in materia di Covid-19, tra cui “Ready & Safe”, il protocollo sanitario entrato in vigore lo scorso giugno e aggiornato costantemente con le regole che ogni struttura turistica e commerciale è tenuta a seguire. 

I voli 
A budget il Governo ha già messo un piano di incentivazione per i voli charter, che verrà applicato “a maggio e giugno per poi riprendere da ottobre a novembre”, assicura il ministro, che non si sbilancia per ora sull’adesione o meno al Passaporto vaccinale deciso dall’Ue. “Siamo attenti all’argomento e stiamo lavorando per adeguarci alle nuove misure”. 

Nel secondo semestre, partirà anche una campagna di comunicazione in tutti i Paesi europei, focalizzata sui diversi aspetti turistici della Tunisia: “Non solo balneare, ma anche turismo culturale, il Sahara, talassoterapia, golf e dal 2022 anche turismo sostenibile e rurale”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.