American aumenta i voli Covid tested e con test prima del volo sul Covid-19

il

La compagnia aerea apre viaggi senza quarantena sui voli da New York (JFK) a Milano (MXP) e Roma (FCO).
I clienti di diversi stati degli Stati Uniti, inclusi gli hub della compagnia aerea a Charlotte, North Carolina (CLT) e New York City (JFK), avranno un comodo accesso ai test di preflight tramite GoHealth Urgent Care.
American Airlines sta ulteriormente ottimizzando e aiutando i clienti a viaggiare con sicurezza quando sono pronti a volare. Attraverso la collaborazione con le autorità aeroportuali in Italia e il partner per i test del coronavirus (COVID-19) GoHealth Urgent Care, American è all’avanguardia nel viaggiare in sicurezza.

“Siamo orgogliosi di offrire ai nostri clienti opzioni aggiuntive per facilitare i viaggi mentre iniziano nuovamente a pianificare i loro viaggi globali”, ha affermato Alison Taylor, Chief Customer Officer di American. “Abbiamo lavorato a stretto contatto con le autorità locali e i fornitori di test per assicurarci di continuare a fornire sicurezza, fiducia e comfort di livello mondiale e non vediamo l’ora di accogliere presto i nostri clienti a bordo”.

Viaggio senza quarantena in Italia

I clienti che viaggiano su voli commercializzati e operati da American Airlines da New York City (JFK) a Milano (MXP) e da JFK a Roma (FCO) potranno viaggiare senza quarantena al ritorno del servizio nei prossimi giorni e settimane. Prima del viaggio, i clienti dovranno fornire la prova del test COVID-19 negativo richiesto. In base alle attuali regole italiane, all’arrivo a Milano o Roma e dopo aver sostenuto un secondo test in aeroporto con un risultato negativo, i viaggiatori potranno rinunciare ai requisiti di quarantena post-viaggio locali, consentendo ai clienti di massimizzare il loro tempo mentre sono in Italia. American riprende il servizio giornaliero per MXP il 4 aprile e il servizio tre volte settimanale per FCO l’8 maggio dopo essere stato sospeso per un anno. Entrambi i voli opereranno su un Boeing 777-200.

Altre opzioni di verifica preliminare del COVID-19

A partire dal 28 marzo, i clienti avranno accesso ai test di persona presso più di 150 strutture o ospedali locali di cure urgenti tramite GoHealth Urgent Care, leader nazionale nelle partnership di test COVID-19.

“I nostri clienti si fidano di American per aiutarli a prepararsi per il viaggio, sia che si tratti di un facile accesso ai test tramite fornitori come GoHealth Urgent Care o tramite altre risorse come il nostro strumento di viaggio online”, ha affermato Julie Rath, Vice President of Customer Experience and Reservations di American. “Ci auguriamo che l’ulteriore opportunità di test in loco in molte delle comunità locali dei nostri clienti li aiuterà a spuntare facilmente un elemento importante nella loro lista di controllo prima del viaggio e darà loro più tranquillità di essere pronti a viaggiare”.

Grazie a questa collaborazione, i clienti avranno la possibilità di sottoporsi a un test PCR o Rapid Molecular COVID-19 presso un vicino centro di cure urgenti GoHealth. Presto, i clienti vicini all’hub di American a Charlotte, nella Carolina del Nord e in altri mercati, potranno accedere alle funzionalità di test PCR rapido di GoHealth Urgent Care, che forniranno ai clienti i risultati del test PCR in circa 30 minuti invece di aspettare alcuni giorni per il campione da elaborare in un laboratorio.

“La nostra rete di centri di assistenza on-demand e di capacità virtuali comodamente posizionati ci hanno posizionato in modo unico per fornire supporto fondamentale alle comunità e alle industrie in tutto il paese durante la pandemia”, ha affermato Todd Latz, CEO di GoHealth Urgent Care. “Siamo orgogliosi di collaborare con American Airlines per dare il benvenuto a un maggior numero di loro viaggiatori sani e salvi nei cieli”.

I clienti possono visitare aa.com/covid19testing per visualizzare le sedi di GoHealth Urgent Care. Inoltre, i viaggiatori possono trovare ulteriori informazioni sulle risorse per i test di preflight tramite LetsGetChecked e CareNow e altre misure che American ha messo in atto per aiutare i clienti a viaggiare in sicurezza su aa.com.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.