Brussels Airlines segnala una perdita di 70 milioni di euro nel primo trimestre



A seguito della crisi della Corona, Brussels Airlines riporta un EBIT adjusted di -70 milioni di euro per il primo trimestre, solo una diminuzione del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, che includeva gennaio e febbraio 2020, due mesi “normali” prima il Coronavirus ha raggiunto l’Europa. Il primo trimestre è tradizionalmente quello con le prestazioni più basse dell’anno nel settore dell’aviazione. Le entrate della compagnia aerea belga sono diminuite del 76% su base annua a 55 milioni di euro, mentre i costi operativi sono stati ridotti del 59% a 130 milioni di euro, in parte a causa della minore produzione, ma anche grazie alle misure di risparmio sui costi nel suo riavvio Programma Plus.

Tra gennaio e marzo, Brussels Airlines ha accolto 192.000 passeggeri, un calo dell’88% rispetto al primo trimestre del 2020, quando due dei tre mesi erano mesi “normali” senza l’impatto del Covid-19. La compagnia aerea ha operato 1.791 voli, anche in calo dell’87%. Il coefficiente di carico medio del sedile è sceso di 15,3 punti percentuali al 58,2%.

Il divieto di viaggi non essenziali emesso dal governo belga ha avuto un forte impatto sul numero di passeggeri sia a medio che a lungo raggio di Brussels Airlines. Il traffico intercontinentale si è comportato comunque meglio di quello europeo per la focalizzazione della compagnia sulle rotte africane con una domanda stabile nel segmento VFR (Visiting Friends & Parenti) ea livello di cargo, soprattutto in termini di trasporto di forniture mediche.

Le entrate di Brussels Airlines sono diminuite del 76% su base annua a 55 milioni di euro nel primo trimestre del 2021 a causa della crisi di Corona, mentre i ricavi operativi sono stati inferiori del 76% su base annua a 60 milioni di euro.

I costi operativi sono diminuiti del 59% a 130 milioni di euro principalmente a causa del calo correlato al volume delle spese materiali. Nonostante un’ampia percentuale di costi fissi, le riduzioni dei costi sono state ottenute grazie al quasi completamento della fase di ristrutturazione del programma Reboot Plus.

L’EBIT rettificato di Brussels Airlines è diminuito di conseguenza del 9% a -70 milioni di EUR (anno precedente: -64 milioni di EUR). L’EBIT è migliorato del 25% a -70 milioni di euro (anno precedente: -93 milioni di euro), sebbene il dato dell’anno precedente sia stato influenzato da perdite di valore su aeromobili e diritti d’uso di aeromobili per un importo di 29 milioni di euro.

Nell’ambito del suo programma di trasformazione Reboot Plus, Brussels Airlines ha quasi completato la fase di ristrutturazione che riduce le dimensioni della flotta del 30% e il numero del personale del 25%. Tra le altre misure aggiuntive di questo programma, dal gennaio 2021 sono in vigore nuovi contratti collettivi di lavoro per tutti i gruppi di dipendenti, generando una struttura dei costi competitiva a livello dei costi del personale. Il programma Reboot Plus, che punta a un margine EBIT strutturale dell’8% entro il 2024, entra ora in una seconda fase, una fase di investimento strategico nell’assistenza ai clienti, nell’efficienza, nello sviluppo dei dipendenti e negli strumenti per creare un futuro redditizio a lungo termine per il azienda.

Dall’inizio della crisi del Coronavirus, Brussels Airlines ha rigorosamente adattato la sua capacità di volo per rispondere il più fedelmente possibile alla domanda del mercato al fine di salvaguardare la sua posizione di cassa. Grazie a questa gestione della capacità molto proattiva e restrittiva, Brussels Airlines è stata in grado di mantenere operazioni di volo positive in contanti ogni settimana dal suo riavvio il 15 giugno 2020.

Attualmente Brussels Airlines sta gradualmente rafforzando la sua capacità di volo per essere in grado di fornire un’offerta di volo in linea con la domanda prevista per la stagione delle vacanze estive (in media il 65% della sua capacità 2019), con un focus sul segmento del tempo libero e, naturalmente la sua vasta offerta africana.

I numeri:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.