MSC : la Seaside arriva a Taranto


MSC Seaside sbarcherà per la prima volta il 5 maggio nel porto di Taranto, un evento storico presentato oggi in conferenza stampa. “Dopo molti anni di programmazione, siamo molto emozionati nell’annunciare questa importante partnership con MSC Crociere, top player mondiale della crocierista che ha creduto nelle potenzialità della città e del porto di Taranto, in un momento così particolare per la ripresa dopo la pandemia, al quale le istituzioni e tutto il cluster marittimo si sta preparando al meglio – ha dichiarato emozionato il Sindaco di Taranto Rinaldo MelucciTaranto non sarà solo uno scalo tecnico ma una nuova scommessa per la capacità di attrazione dell’intero territorio in prospettiva di una lunga collaborazione. Il crocierista scoprirà un turismo esperienziale e slow con l’obiettivo, nel tempo, di portare nella ristorazione di bordo di MSC Seaside i nostri prodotti a km 0. Questa estate, anche grazie a MSC, Taranto potrebbe accogliere oltre 150.000 turisti, un numero straordinario in questa ripartenza, volano per rilanciare la città a livello internazionale, con grandi eventi culturali e sportivi”.


Ringrazio la famiglia Aponte e tutto lo staff di MSC Crociere per la straordinaria sinergia col Porto di Taranto – ha proseguito il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e Commissario Straordinario del Porto di Taranto, Sergio Prete. Pochi credevano che il porto di Taranto potesse avere uno sviluppo nel comparto crocieristico. Noi invece abbiamo realizzato nuove banchine e nuovi terminal, con un nuovo waterfront che costituirà una ricchezza sia per la città sia per i crocieristi, punto di partenza di una vasta gamma di escursioni per scoprire il territorio”.


“Un progetto ambizioso, una nuova scommessa per MSC Crociere in un momento così unico – ha esordito il Managing Director MSC Crociere, Leonardo Massa. Il 2020 è stato un anno molto particolare in cui, nonostante tutto siamo ripartiti, prima compagnia crocieristica al mondo, il 16 agosto da Genova a bordo dell’ammiraglia MSC Grandiosa, con un protocollo poi divenuto ‘best practise’ a livello internazionale che ha consentito di far viaggiare oltre 60.000 ospiti. La nave intesa come ‘bolla sociale’, protetta da un rigido protocollo di salute e sicurezza, studiato da un team di esperti internazionali e supervisionato dal Comitato Tecnico-Scientifico, secondo le linee guida dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Marittima (EMSA), che incorpora ulteriori standard sanitari, inclusi quelli dell’azione comune “EU Healthy Gateways. Lo screening sanitario è articolato in tre fasi: test con tampone COVID-19, a 96 ore prima di salire a bordo (a carico del passeggero) col controllo della temperatura e questionario sullo stato di salute; successivamente il tampone, a carico della compagnia, al momento dell’imbarco e un nuovo tampone nel quarto giorno di navigazione. A bordo sono eccezionali le misure di prevenzione, a partire dagli ascensori igienizzati 48 volte al giorno. Anche tutti i membri dell’equipaggio saranno sottoposti al test COVID-19 prima dell’imbarco e ulteriori test saranno svolti regolarmente durante il loro periodo di lavoro. A bordo si vivranno tutte le esperienze, palestra, teatro, divertimento, ma in totale sicurezza”.

Dal 5 maggio al 5 novembre – continua Massa – sbarcherà a Taranto ogni mercoledì (dalle ore 9 alle ore 18) MSC Seaside,una delle unità navali più sostenibili a livello mondiale costruita nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone e varata nel 2016, che riscrive le regole della progettazione delle navi da crociera, unendo aree interne ad aree esterne molto più ampie, con una lunghezza (fuori tutto) di 323 m, larghezza di 41 metri, dotata di 2 067 cabine totali per i passeggeri. Taranto è una scommessa in cui crediamo tantissimo e in cui verranno proposte oltre 11 escursioni, un ventaglio quanto mai variegato per soddisfare tutti i gusti, dalla storia alla natura fino all’enogastronomia. Novità assoluta per la summer 2021, la spiaggia privata, in collaborazione con tre stabilimenti, riservata solo agli ospiti MSC. La navigazione partirà da Genova e toccherà, intervallata da giorni di navigazione, i porti di Malta, Siracusa, Taranto, Civitavecchia, prima del ritorno a Genova. Il Porto di Taranto è un obiettivo a medio-lungo nella nostra programmazione e siamo molto ottimisti in questa stagione, che si preannuncia già ricca ed intensa, e nei futuri sviluppi”.

Dopo Pasqua abbiamo registrato un’ottima richiesta delle prenotazioni e un entusiasmo straordinario da parte dei crocieristi”– conclude Massa, fermandosi ad analizzare “questa situazione inedita per tutti. Fino a marzo 2020, le prenotazioni gravitano intorno all’Advance Booking, mentre ora si registrano a poche settimane dalla partenza. Per la summer 2021, navigheranno già 10 navi della flotta MSC, di cui 6 nel Mediterraneo, 3 nel Nord Europa e una in Inghilterra, in attesa della ripresa totale del comparto crocieristico mondiale, che prevedo nella primavera 2022. Invariate anche le new entry nella flotta, MSC Virtuosa e MSC Seashore, la prima delle due navi Seaside Evo, in consegna in estate, la nave più grande mai costruita in Italia, realizzata da Fincantieri”.

da advtraining.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.