DAL DOWNHILL AL CANYONING PER UN’ESTATE AD ALTO TASSO ADRENALINICO IN VALCHIAVENNA

il

Un’autentica palestra a cielo aperto dove gli amanti dello sport potranno divertirsi praticando quanto più amano, circondati dalla natura.

L’estate è ormai arrivata e le sue calde temperature rendono le giornate lente e faticose. Come ogni anno in questo periodo c’è chi non vede l’ora di trascorrere le proprie giornate disteso su una spiaggia in riva al mare, ma c’è anche chi, come rimedio contro il caldo, preferisce una vacanza active in montagna all’insegna dello sport e delle attività all’aria aperta.  La Valchiavenna è il luogo ideale per affrontare questa stagione tropicale e trascorrere il periodo estivo circondato da una natura rigogliosa, con vedute panoramiche e piccoli borghi che raccontano la storia valchiavennasca. 
Grazie al ricco ventaglio di attività outdoor, adatte a grandi e piccini, la Valle è perfetta per gli escursionisti più dinamici: una vera e propria “palestra a cielo aperto”, dove cimentarsi in numerose esperienze sportive ad alto tasso adrenalinico, come ad esempio le ferrate il canyoning e molto altro ancora, per rigenerare la mente e il fisico, anche in ferie! A stretto contatto con la montagna: le vie ferrate
La Valchiavenna offre una grandissima varietà di sentieri attrezzati (meglio conosciuti come vie ferrate) che presentano differenti livelli di difficoltà, adatta agli escursionisti alle prime armi ma anche ai più esperti. Tutte le vie ferrate sono dotate di cavi metallici, gradini e altri ancoraggi fissi tipo passerelle o ponti sospesi che rendono praticabili alcuni tipi di pareti rocciose.  
Tra queste, si trova la falesia (ovvero la parete) di Mese, a circa due chilometri da Chiavenna, che, offrendo uno sviluppo in continuo crescendo, è adatta anche ai meno esperti che desiderano intraprendere i primi passi in questa disciplina. Dal 2015, è stata attuata un’opera di restyling che ha interessato la creazione di nuovi percorsi e la richiodatura delle lunghezze e ha permesso l’aggiunta di itinerari con gradi più elevati oltre a quelli di facile difficoltà, rendendola così la falesia più varia e completa. Più lunga e impegnativa, invece, è la falesia di Dalò, che incanta per lo splendido panorama che, dominando i tetti di Chiavenna, spazia dal Lago di Mezzola, al Pizzo di Prata, al Pizzo Badile, fino alle cime dello Spluga. 
Il Canyoning: quando l’acqua diventa avventura
In Valchiavenna, avventura fa rima con canyoning: forza, difficoltà, divertimento e curiosità sono le caratteristiche principali di questa disciplina alpina alternativa. Conosciuto anche con il nome di “torrentismo”, si tratta di uno sport estivo adatto a tutti che permette di scivolare e tuffarsi nelle grandi e profonde pozze che caratterizzano i torrenti inesplorati della Valle, come il “Boggia” in Val Bodengo, considerato come uno fra i canyon più belli d’ Europa, che con i suoi 3 percorsi di diversa difficoltà (Bodengo 1 -2 – 3), offre la possibilità sia a chi vuole iniziare l’attività, sia a chi già pratica il canyoning, di scendere in acque di rara bellezza e di conoscere ambienti selvaggi e suggestivi. 
Strette gole inserite profondamente nella roccia e scivoli naturali, scavati e levigati dalla forza dell’acqua, offrono la possibilità di vivere un’avventura mozzafiato, godendo della bellezza e del fascino di angoli selvaggi e incontaminati, sempre accompagnati da qualificate Guide Alpine del territorio. 
Brivido su due ruote
I bikers più temerari alla ricerca di una vacanza di pura adrenalina e divertimento assicurato a tutta velocità possono optare per il downhill e Madesimo, senza dubbio, è la meta ideale. La località, infatti, ospita il MadeBike Park, servito dalla cabinovia “Larici”, che offre tracciati gravity per principianti ed esperti che desiderano provare il brivido della discesa su due ruote in tutta sicurezza su percorsi appositamente disegnati, attrezzati e riservati, e di differente difficoltà e livello: – tracciati blu (Balloon ed Easy Pipe): piste facili e divertenti per approcciarsi per la prima volta al freeriding. Easy Pipe, in particolare, offre una serie di curve paraboliche e dolci gobbe che permettono anche ai beginners di apprendere nuove tecniche di guida e divertirsi in tutta sicurezza. – tracciati rossi (Larici, Made 4 Fun e Crestino): tratti di pipe naturali con continui cambi di pendenza e parti più rocciose, dove non mancano passerelle e ponti per attraversare le zone acquitrinose. – tracciato nero (Valle delle Streghe): una sorprendente pista naturale nel bosco, con radici, salti, passaggi tecnici e pendenze impegnative.  
A completare l’offerta del MadeBike Park ci sono inoltre: la pump track, un circuito in legno con gobbe e curve paraboliche da percorrere facendo forza su gambe e braccia senza dover pedalare, e lo skill park, un campo scuola per i più piccini che intendono muovere i primi passi nel mondo della MTB. 
Un viaggio esperienziale tra passato e presente: la ViaSpluga
Con una storia lunga più di 2000 anni, il sentiero escursionistico-culturale ViaSpluga è percorribile solamente da giugno a ottobre, ed è l’ideale per perdersi tra le montagne, i laghi cristallini e ammirare le infinite distese di verde che collegano la località di Thusis, in Svizzera, a Chiavenna, in Italia. Un vero e proprio viaggio emozionante dove benessere, natura, sport e cultura si fondono l’uno con l’altro per sfuggire dalla quotidianità e ricaricarsi con nuove energie, lungo uno degli itinerari storici più belli d’Italia
Con una lunghezza di circa 65km, attraversa un paesaggio suggestivo, tra borghi storici e profonde gole, seguendo sentieri, mulattiere e stradine che in passato erano percorse da pellegrini e mercanti che attraversavano il confine. Si tratta, quindi, di un itinerario suddiviso in tappe e percorribile in 5 o più giorni, ideale per gli amanti del trekking e delle lunghe camminate in montagna e, per questo motivo, richiede una buona preparazione fisica e un equipaggiamento adatto per le eventuali intemperie.  
La Valchiavenna offre un ventaglio di proposte molto ricco e adatto a tutti i gusti e per tutte le età, un’occasione unica per mettersi alla prova in uno di questi divertenti sport, al ritmo della natura, armati di corda, comode scarpe e anche un pizzico di coraggio! 
Per maggiori informazioni:  www.valchiavenna.com  www.madesimo.eu  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.