Air France svela la sua nuova lounge progettata da Jouin Manku nel terminal 2F di Paris-Charles de Gaulle

il

Air France svela la sua nuova lounge progettata da Jouin Manku nel terminal 2F di Paris-Charles de Gaulle

Air France ha fatto questo annuncio:

Il 19 agosto 2021, Air France ha presentato la sua nuovissima iconica lounge situata nel terminal 2F di Paris-Charles de Gaulle. Un invito a celebrare il meglio del viaggio in stile francese, all’arrivo in aeroporto o durante il transito.

Dedicata ai clienti Business e ai soci Flying Blue Elite Plus che viaggiano sulla rete Schengen di corto e medio raggio di Air France, questa lounge è una delle più grandi della compagnia aerea, con una superficie di 3.000 mq. e 570 posti a sedere distribuiti su due livelli.

In collaborazione con i team di Air France e del Gruppo ADP, l’intero spazio e la maggior parte dei mobili sono stati progettati dall’agenzia Jouin Manku, fondata dall’architetto canadese Sanjit Manku e dal designer francese Patrick Jouin. L’idea di levitazione e grazia ha guidato il duo creativo, per offrire ai clienti della compagnia aerea un vero momento sospeso nel tempo e godersi un totale relax prima dell’imbarco.

Dopo Charlotte Perriand, Andrée Putman e più recentemente Noé Duchaufour-Lawrance e Mathieu Lehanneur, la scelta di Air France di associarsi a questo prestigioso designer illustra ancora una volta la sua tradizione di lavorare con i migliori architetti e designer del suo tempo, per continuare a raccontare la sua storia leggendaria .

Un’oasi di pace e serenità nel cuore dell’aeroporto, la lounge, con le sue caratteristiche curve e l’atmosfera rilassante, è aperta, ariosa e semplice a prima vista. C’è qualcosa per tutti, a seconda del tempo che i clienti hanno prima di salire a bordo, per riposare, rinfrescarsi, lavorare o godersi qualcosa da mangiare e da bere.

I materiali utilizzati, tra cui terrazzo, pietra lavica, legno, pelle e altri tessuti, sono stati scelti rigorosamente per durare nel tempo. L’arredamento è solido e funzionale, studiato per offrire un comfort ottimale. Sono evidenziati i colori caratteristici di Air France – sfumature di blu, una forte presenza di bianco e un pizzico di rosso – così come l’accento, simbolo del marchio Air France, e il cavalluccio marino alato, simbolo storico dell’azienda, che ci ricorda la sua storia ricca.

Fluidità e connettività al piano terra

Dopo aver attraversato una passerella progettata come ingresso di transizione, i clienti della compagnia aerea vengono accolti dai team di Air France all’ingresso della lounge. Per garantire la fluidità, i chioschi consentono ai passeggeri di scansionare la carta d’imbarco e accedere direttamente alla lounge. Sono inoltre disponibili un deposito bagagli e una vetrina che offre accessori da viaggio Air France Shopping.

I clienti poi scoprono una scultura gigante che collega la reception e la lounge. Quest’opera d’arte, ispirata alle ali di un aereo, simboleggia il volo, la tecnologia e l’avanguardia. Rafforza lo spirito “bozzolo” che domina la lounge.

Nel cuore della lounge si svela una “vista di pista”. Un’enorme finestra curva con vista sul cielo e sulle piste dell’aeroporto, domina l’intero spazio e lascia entrare una luce del nord che illumina la lounge, senza abbagliare lo sguardo. All’alba e al calar della notte, la vista della pista brilla sottilmente, offrendo calore e comfort.

Il Wi-Fi è disponibile gratuitamente e sono presenti prese per la ricarica dei dispositivi mobili. Un’area dedicata ai clienti Flying Blue Ultimate, accessibile direttamente dalla reception, offre un servizio completamente personalizzato e dispone di proprie lounge private.

Per quanto riguarda l’offerta di ristorazione, i chioschi gourmet si trovano su ogni livello. Colorati con un color champagne ramato, promuovono la raffinatezza e la convivialità della cucina francese. L’offerta di ristorazione cambia durante la giornata. Per uno spuntino veloce sono sempre disponibili mini panini, insalate e quiche calde. C’è anche un bancone dedicato con frittelle al mattino, piatti del giorno preparati da uno chef a pranzo, oltre al servizio di aperitivo. Formaggi e dolci completano questa offerta pensata nello spirito di un bistrot francese. La carta dei vini, scelta da Paolo Basso, miglior sommelier del mondo nel 2013, offre un’ampia scelta di vini e champagne. Infine, una vasta area “detox” ha un’atmosfera rilassante e offre una vasta gamma di tisane.

In un approccio eco-responsabile, Air France privilegia i prodotti regionali e stagionali. Inoltre, per limitare l’uso di plastica monouso, la compagnia aerea mette a disposizione dei propri clienti fontane d’acqua in tutta la lounge. Inoltre pone particolare attenzione alla cernita selettiva e al riciclaggio di tutti i servizi di ristorazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.