Tokyo Metropolitan Industrial Research Institute: Sostenere l’innovazione dei robot del futuro

il

Dal 3 all’8 agosto, il Tokyo Metropolitan Industrial Research Institute (TIRI) ha messo in mostra molti dei suoi robot creati in collaborazione con le piccole e medie imprese (PMI) all’evento Tokyo Tokyo ALL JAPAN COLLECTION tenutosi al Tokyo Sports Square. Un totale di 16 robot -principalmente destinati ai settori dei servizi e medico -erano disponibili in loco. Il personale ha mostrato i robot in esposizione e i membri del pubblico hanno potuto interagire con alcuni di essi.

Informazioni su TIRI

Il Tokyo Metropolitan Industrial Research Institute (TIRI) è stato istituito dal Tokyo Metropolitan Government (TMG) nel 2006 e da allora ha supportato le PMI nella creazione e nello sviluppo di nuove tecnologie per aiutare a sostenere la vita dei residenti metropolitani. Questo viene fatto attraverso l’offerta di consulenza tecnica, la ricerca di nuove tecnologie, i test sui prodotti e la formazione per le imprese e il pubblico in generale.

Dal 2015 al 2020, TIRI ha implementato il Robot Industry Revitalization Project, che ha aiutato le PMI a sviluppare un totale di 37 robot di servizio. L’obiettivo finale è quello di espandere una varietà di tecnologie robotiche che possono essere implementate in contesti sociali più ampi. Molti dei robot affrontano questioni sociali urgenti come la carenza di manodopera nei servizi e nelle industrie mediche, mentre lavorano verso gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). Alcuni sono già stati implementati, e in futuro se ne prevedono altri, da aziende e utenti generici in tutto il Giappone.

La mostra TIRI a Tokyo Tokyo ALL JAPAN Collection

Dei 37 robot sviluppati nell’ambito del Robot Industry Revitalization Project, 16 erano in mostra all’evento Tokyo ALL JAPAN Collection con il tema “Service Robots to Support Your Daily Life: Esposizione e dimostrazione di robot di guida, industriali, di ispezione e di assistenza infermieristica”. Questo è stato fatto nella speranza di accelerare l’implementazione sociale dei robot di servizio, oltre a promuovere le capacità tecnologiche delle PMI giapponesi nel mondo.

Uno dei robot in mostra era il nuovo modello di Libra, un robot semovente che conduce gli utenti nello stand e utilizza funzioni di conversazione multilingue per interagire con i suoi utenti. Una telecamera e quattro microfoni permettono di catturare la voce dell’utente anche in luoghi affollati. Inoltre, tre sensori laser gli permettono di muoversi verso la sua destinazione evitando le persone.

I robot di guida basati su questo Libra sono già in uso in molti luoghi. In un esperimento dimostrativo condotto al Sumida Hokusai Museum nel 2017, il robot ha fornito spiegazioni di opere d’arte ai visitatori mentre li guidava attraverso le sale della mostra, ottenendo buone recensioni. Anche nella dimostrazione al Tokyo Sea Life Park, ha guidato in tre lingue (giapponese, inglese e cinese) mentre mostrava una mappa del parco e immagini di pesci per la gioia dei bambini e degli altri visitatori.

In futuro saranno applicati a musei e altre strutture pubbliche, così come a hotel e centri commerciali.

Un altro è Fukusuke, un robot di assistenza ai farmaci che supporta la gestione dei farmaci per gli anziani che vivono da soli. La quantità di medicine sprecate a causa di pazienti che dimenticano o perdono le loro dosi è stimata in 50 miliardi di yen all’anno. Il robot non solo riduce questo rischio, ma tiene anche la famiglia estesa nel giro tramite un’applicazione per smartphone.

Il DANDY AUTO-PILOT è un veicolo a guida automatica che può trasportare utensili, parti meccaniche e altri oggetti su un percorso già pianificato. Può scalare senza problemi pendii e strade accidentate. Un esperimento dimostrativo è già stato condotto in un hangar dell’aeroporto di Tokyo Haneda, e ci si aspetta che porti a un lavoro di manutenzione più efficiente, dato che il robot può trasportare gli attrezzi senza problemi anche in aree dove sono richiesti controlli rigorosi per la consegna degli attrezzi e l’entrata e l’uscita delle persone.

Altri robot includono l’NR-7 E-Robot, un robot che pulisce i condizionatori d’aria in modo rapido ed efficace, il CO2 Gas Supply Type Power Assist Suit, che sostiene la zona della schiena centrale durante i lavori pesanti, il Wind Turbine Blade Inspection Robot che aiuta nell’ispezione e nella manutenzione delle pale delle turbine eoliche, e altro ancora.

Per maggiori informazioni sui 16 robot esposti alla Tokyo Tokyo ALL JAPAN Collection, visitate https://tiri-robot.jp/news/20210720.html

Messaggio del Dipartimento Ricerca e Sviluppo TIRI

Anche se abbiamo diversi obiettivi importanti nello sviluppo della robotica, il nostro desiderio principale è quello di sviluppare robot che possano essere usati ovunque nel mondo. Stiamo sviluppando il know-how e lo abbiamo coltivato ulteriormente attraverso il Robot Industry Revitalization Project. Una delle sfide più difficili -ma anche una delle considerazioni più importanti -è creare robot che siano sicuri e facili da usare. Poiché molti degli utenti finali saranno membri del pubblico in generale, i robot dovrebbero essere facili da interagire e da regolare secondo i bisogni dell’utente, richiedere poca o nessuna manutenzione, ed essere sicuri da usare per chiunque di qualsiasi età. Questo significa anche che non dovrebbero rompersi facilmente. Speriamo che le persone di tutto il mondoabbiano l’opportunità di usare e apprezzare la tecnologia sviluppata qui a Tokyo.

Sede centrale di TIRIIndirizzo: 2-4-10, Aomi, Koto-ku, Tokyo 135-0064Tel: (+81)3-5530-2111Sito ufficiale: https://www.iri-tokyo.jp/site/english

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.