Tayaranjet recede la convenzione per la continuità territoriale da Trapani. Voli per altre due settimane

il

(Sicilia in Volo) La TayaranJet, comunica la recessione del contratto all’Enac per i voli in continuità territoriale da Trapani, dal 12 novembre prossimo.Il persistente scarso traffico di passeggeri sulle rotte da Trapani per Perugia, Ancona e Trieste, obbliga il vettore bulgaro a recedere dalla Convenzione siglata con Enac, a seguito dell’aggiudicazione del bando di gara ministeriale avvenuto nel novembre scorso.

Nei prossimi giorni saranno rimborsati tutti i passeggeri che avevano prenotato fino a dicembre del 2021 e quelli che hanno subito alcune cancellazioni dei loro voli.“Fare volare un Boeing 737/300, se si fa eccezione per il mese di agosto, con una manciata di passeggeri, è uno spreco per tutti- commenta Gianfranco Cincotta , country-manager del vettore bulgaro- . Vengono bruciati denari dello Stato italiano e dell’Unione europea, senza nessun ritorno, né per il territorio, né per la compagnia, ma solo a vantaggio delle società aeroportuali. Cosi non può andare. Le destinazioni della continuità territoriale, scelte in un momento ante-Covid , dopo gli effetti generati dalla pandemia, non possono più essere sostenute economicamente”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.