Riconoscimento facciale biometrico: Austrian Airlines e l’aeroporto di Vienna implementano i viaggi contactless

il


· Nuova offerta di servizi per i soci Miles & More a partire dal 9 novembre
· Cooperazione tra l’aeroporto internazionale di Vienna e Austrian Airlines per ottimizzare il comfort di viaggio

“Fotocamera a rulli!” – è il motto del 9 novembre, quando Austrian Airlines e l’aeroporto internazionale di Vienna introducono congiuntamente il sistema di riconoscimento biometrico per i viaggi senza contatto. Star Alliance Biometrics facilita l’imbarco senza presentare la carta d’imbarco e passando attraverso l’accesso di sicurezza in modo rapido e senza contatto. Questa funzione è esclusiva per i soci Miles & More. Dopo una registrazione una tantum tramite l’app Miles & More e l’accettazione dei termini di utilizzo, i frequent flyer possono accedere al controllo della carta d’imbarco e ai gate di imbarco rapido selezionati senza contatto. Un’infrastruttura speciale è stata allestita presso l’hub di Vienna nel Terminal 3. Il sistema di riconoscimento biometrico non solo consente un maggiore comfort di viaggio per i frequent flyer, in tempi di aumento degli standard igienici, ma fornisce anche un importante contributo alla tutela della salute. Poiché la tecnologia di riconoscimento facciale non è interessata, i passeggeri possono tenere la maschera FFP2, obbligatoria all’interno del terminal.

“L’ottimizzazione dei processi di viaggio è per noi una priorità assoluta. Con la tecnologia biometrica, possiamo offrire ai nostri frequent flyer un maggiore comfort di viaggio e un viaggio dei passeggeri senza contatto. Una volta registrato, il servizio gratuito può ora essere utilizzato per i voli Austrian, Lufthansa e SWISS presso il nostro hub di Vienna oltre agli aeroporti di Monaco e Francoforte”, afferma Michael Trestl, CCO di Austrian Airlines.

“Nonostante la crisi, continuiamo la nostra offensiva di qualità e investiamo in soluzioni innovative e digitali. I soci Miles & More possono decollare quasi senza contatto a Vienna, grazie alla tecnologia biometrica. Siamo lieti di essere uno dei tre aeroporti di lingua tedesca che offrono questo servizio avanzato”, afferma Julian Jäger, Joint CEO e COO di Vienna International Airport AG.

Viaggiare senza contatto: ecco come funziona
Star Alliance Biometrics utilizza una soluzione di identificazione basata sulla tecnologia di riconoscimento facciale NEC I:Delight della giapponese NEC Corporation. È disponibile gratuitamente per tutti i soci Miles & More che hanno acconsentito all’utilizzo dei propri dati biometrici. La registrazione una tantum tramite l’app Miles & More può essere effettuata in pochi passaggi. Durante la registrazione, i membri sono invitati a scattare una foto di se stessi, confermare la propria identità con il passaporto e selezionare le compagnie aeree e gli aeroporti in cui desiderano utilizzare il servizio. I dati personali come foto e altre caratteristiche di identificazione sono crittografati e archiviati in modo sicuro all’interno della piattaforma. Il sistema è stato sviluppato in conformità con le leggi sulla protezione dei dati applicabili e si basa sulla più recente tecnologia di riconoscimento facciale. La conservazione dei dati personali è limitata al minimo necessario. Ad esempio, non vengono memorizzati i nomi dei clienti. La registrazione una tantum deve essere completata 24 ore prima della partenza.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.