L’A380 Emirates torna a volare verso Bangkok

il

a

L’A380 di Emirates torna a volare verso Bangkok

  • Il servizio con A380, il modello preferito dai clienti, punta a soddisfare la crescente domanda di viaggi verso destinazioni tailandesi, con allentamento delle restrizioni per i turisti internazionali
  • I voli giornalieri per Bangkok saranno triplicati, per una disponibilità di oltre 4300 posti in ogni direzione

Emirates annuncia che il suo servizio di punta con A380 tornerà all’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok dal 28 novembre. L’upgrade dell’aeromobile aiuterà Emirates a soddisfare la forte domanda di passeggeri per viaggi in entrata nella popolare destinazione turistica, sulla scia della riapertura della Thailandia ai turisti internazionali vaccinati.

I voli giornalieri dell’A380 verranno operati come EK372/373, aggiungendo capacità e frequenza necessarie ai voli per Bangkok, la cui domanda è in crescente aumento. L’iconico aereo A380 di Emirates offrirà sulla rotta posti in First Class, Business Class ed Economy Class. Il dispiegamento del velivolo a due piani integrerà i servizi esistenti, EK384/385, operanti anche su base giornaliera con un aeromobile Boeing 777-300ER in una configurazione a tre classi, oltre ai suoi cinque voli settimanali per Bangkok via Phuket, operanti come EK378/379, che aumenteranno la frequenza a giornaliera a partire dal 1° dicembre.

Il servizio giornaliero A380 per Bangkok, volo EK372, partirà da Dubai tutti i giorni alle 09:30, con arrivo a Bangkok alle 18:40. Il volo EK373 partirà da Bangkok alle 20:35 per arrivare a Dubai alle 00:50 del giorno successivo. Tutti gli orari sono locali.

Quando il servizio A380 verrà lanciato il 28 novembre, Emirates offrirà tre servizi giornalieri ai passeggeri in viaggio da e per Bangkok, a sostegno del Paese che serve da oltre tre decenni. Emirates sta svolgendo un ruolo fondamentale nel facilitare la ripresa dell’industria del turismo, guidata dagli sforzi del governo. L’aumento della capacità e dell’aumento della frequenza aiuterà a soddisfare la domanda dei viaggiatori provenienti da Europa, Africa e Medio Oriente per recarsi nella capitale thailandese.

Con l’allentamento delle restrizioni di viaggio, Emirates servirà anche i suoi clienti in Thailandia e in altri punti regionali con accesso a destinazioni preferite sul suo network globale che copre più di 120 destinazioni, tramite l’hub di Dubai. I voli aggiuntivi forniranno più scelta, orari convenienti e connettività senza interruzioni ai suoi clienti in tutto il mondo.

Il volo aggiuntivo che sarà operato dall’aeromobile A380 sulla rotta Dubai-Bangkok e i servizi aggiuntivi programmati per il suo volo via Phuket forniranno più di 8.600 posti aggiuntivi settimanali per far fronte all’aumento del traffico passeggeri in entrata e in uscita per Bangkok, con il potenziale di aumento in linea con la domanda.

All’inizio di questo mese, la Thailandia ha revocato le restrizioni per i cittadini non tailandesi, facilitando il turismo per i viaggiatori vaccinati provenienti da oltre 60 paesi, che possono atterrare senza bisogno di fare quarantena. I passeggeri provenienti da paesi non esentati possono anche viaggiare in Thailandia senza quarantena, previo esito negativo di un test molecolare da effettuare all’arrivo a Bangkok e di un test obbligatorio da sostenere il sesto o il settimo giorno. Per maggiori dettagli sui requisiti di ingresso in Thailandia e sulla documentazione obbligatoria per i cittadini non thailandesi, i clienti possono controllare la pagina dei requisiti di viaggio su emirates.com.

In linea con il continuo allentamento delle restrizioni ai viaggi in tutto il mondo, Emirates ha schierato il suo aereo di punta A380 in un elenco ampliato di destinazioni ed è attualmente presente in 25 città in 6 continenti. Entro la fine di dicembre, il numero di città servite dall’aereo sarà portato a 28, per soddisfare la ripresa accelerata della domanda di viaggio.

L’experience dell’A380 di Emirates è rimasta a lungo una delle preferite dagli appassionati di viaggi, amata per il suo spazio extra per le gambe, il comfort e gli schermi più grandi del settore per i clienti in tutte le cabine, che permettono di accedere ad ice, il pluripremiato sistema di intrattenimento della compagnia.
I clienti che viaggiano in cabine premium continuano a tornare ancora e ancora quando fanno piani di viaggio, per le sue caratteristiche distintive come la famosa Onboard Lounge e i sedili completamente piatti in Business Class, nonché suite private e Shower Spa in First Class.

Nel dicembre 2020, Emirates ha presentato il suo primo aereo A380 in configurazione a 4 classi, con Premium Economy. Entro novembre di quest’anno, la compagnia aerea disporrà di sei velivoli equipaggiati con l’offerta di sedili e interni della cabina dal nuovo look.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.