Foggia : Aeroporti di Puglia pubblica il piano di incentivazioni per promuovere la ricerca di traffico commerciale

il

La societa’ Aeroporti di Puglia SpA, che gestisce gli aeroporti di Bari, Brindisi, Foggia e Taranto ha pubblicato il piano per l’incentivazione del traffico per lo scalo Gino Lisa.

Lo spirito e’ quello di allettare le compagnie aeree e interessarle ad operare collegamenti regolari da e per l’aeroporto della Capitanata.

L’accesso a queste facilitazioni e’ assoggettato ai requisiti previsti dal suddetto documento.

Ci sono gia’ state delle reazioni in merito.

“Con la pubblicazione dell’avviso pubblico la parola passa al mercato che dovrà proporsi per iniziare i voli dall’aeroporto Gino Lisa di Foggia – ha dichiarato Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia -. Si lavora con grande intensità al raggiungimento di questo obiettivo. Per arrivare a questo risultato si è dovuto accertare che il sostegno pubblico che viene garantito alle eventuali compagnie partecipanti al bando non comporti aiuti di Stato vietati dalle normative dell’Unione europea. E solo dopo avere ottenuto tale garanzia il bando è stato pubblicato con l’augurio che vi siano partecipanti interessati a dare concretezza a questo risultato lungamente ricercato”.

“Ciò che contraddistingue la buona politica amministrativa sono i fatti concreti – ha dichiarato Raffaele Piemontese, vicepresidente e assessore al Bilancio e Infrastrutture della Regione Puglia – Negli ultimi quattro anni abbiamo lavorato intensamente e in maniera silenziosa per ridare vita e prospettive a un aeroporto chiuso e spento da tanti anni. Abbiamo sbloccato dossier che si erano arenati nella burocrazia, abbiamo aperto il cantiere e allungato la pista di volo, stimolato il mercato delle compagnie aeree. L’odierna pubblicazione dell’avviso con gli incentivi sta a testimoniare quanto forte sia la nostra volontà di far volare Foggia. Questi sono i fatti concreti, lasciamo agli altri le parole e le azioni inutili, noi lavoriamo per rendere operative le infrastrutture pugliesi.”

Per Antonio Maria Vasile, Presidente di Aeroporti di Puglia, “la pubblicazione del bando giunge al termine di un lavoro complesso, sia sul piano amministrativo, sia sul piano giuridico. Aeroporti di Puglia ha avuto il merito di tenere vivo e riattivare un iter particolarmente travagliato. Nonostante l’aggiudicazione dei lavori, infatti, solo con l’ottenimento del Sieg, reso possibile grazie a una corretta interpretazione delle norme comunitarie, fu possibile sbloccare l’avvio dei lavori a lungo bloccati per via di quanto stabilito in materia della quota di cofinanziamento a carico dei privati. Il successivo completamento dei lavori di prolungamento della pista di volo nei tempi previsti, nonostante gli stop imposti dal rinvenimento di numerosi ordigni bellici durante le diverse fasi di intervento e il complesso iter relativo agli espropri, non è frutto del caso, ma il risultato di una programmazione attentamente pianificata e condivisa con la Regione Puglia e l’Enac”.

Il consigliere regionale Paolo Campo: “Le compagnie aeree hanno un motivo in più per investire nell’aeroporto di Foggia ‘Gino Lisa’. Si compie un ulteriore step nella complessa e onerosa attività messa in campo dalla Regione Puglia per potenziare l’infrastruttura e ampliare le opportunità di connessione della provincia di Foggia. Accertato che il contributo eventualmente garantito all’operatore non costituirà aiuto di Stato, vietato dalla normativa comunitaria, i cittadini e gli operatori economici della Daunia, a partire da quelli della filiera turistica, possono concretamente sperare di avere un positivo riscontro alle tante aspettative manifestate negli anni che abbiamo alle spalle. Ora sarà il mercato, purtroppo in una fase molto complessa, a decidere se e quanto investire nei collegamenti da e per Foggia”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.