Lufthansa presenta il suo primo Airbus A350 con la sua nuova Business Class aggiornata

il


Lufthansa ha fatto questo annuncio:

Monaco ha un nuovo ambasciatore volante. Un Airbus A350-900 con la registrazione D-AIVC è stato battezzato il 29 aprile all’aeroporto di Monaco dal presidente del ministro bavarese Dr. Markus Söder.

Nel suo discorso, Carsten Spohr, Presidente del Comitato Esecutivo e CEO di Deutsche Lufthansa AG, ha dichiarato: “L’A350 è l’aereo a lungo raggio più silenzioso ed efficiente in termini di consumo di carburante della nostra flotta. Con una Business Class notevolmente migliorata a bordo, questo aereo rappresenta anche l’inizio di una delle più grandi modernizzazioni di prodotto nella storia di Lufthansa. Questo aereo è sostenibile e offre ai clienti un’esperienza di volo premium. Il “Monaco di Baviera” è un degno ambasciatore della capitale bavarese nel mondo”.

Il D-AIVC ora parte dall’hub bavarese per Montreal, Toronto e Vancouver in Canada.

Esperienza di viaggio premium con Business Class migliorata

Il “Munich” è il primo aereo della flotta Lufthansa a offrire ai propri ospiti una Business Class migliorata. Tutti i sedili hanno accesso diretto al corridoio, possono essere facilmente e rapidamente convertiti in un letto lungo due metri e offrono più spazio di stivaggio. Inoltre, i viaggiatori hanno molto più spazio nella zona delle spalle.

L’introduzione della Business Class migliorata segna l’inizio di un ampio rinnovamento delle cabine di Lufthansa. Il prossimo anno, la compagnia aerea introdurrà un nuovo prodotto di punta in tutte le classi di viaggio, Economy, Premium Economy, Business e First Class, che non ha eguali sul mercato.

Sei aerei sono già stati nominati Monaco di Baviera

L’A350 è già il sesto velivolo ad essere battezzato con il nome della città. Ciò significa che Lufthansa può già guardare indietro a più di sei decenni di volo con un “Monaco di Baviera”. L’11 ottobre 1960, per la prima volta un aereo Lufthansa prende il nome dalla capitale bavarese. Il “figlioccio” dell’epoca, un Boeing 707 con la registrazione D-ABOF, fu battezzato in quello che allora era l’aeroporto di Monaco-Riem. La madrina era Ilse Vogel, moglie dell’allora Lord Mayor Dr. Hans-Jochen Vogel. Il quinto “Monaco di Baviera” è stato l’Airbus A380 targato D-AIMB, battezzato da Edith von Welser-Ude il 28 luglio 2010 e che non fa più parte della flotta Lufthansa.

Riduzione delle emissioni di CO2 del 30%.

L’A350, la cui flotta a Monaco viene ampliata da 17 a 21 aeromobili, è l’aereo a lungo raggio più moderno ed efficiente in termini di consumo di carburante del Gruppo Lufthansa. Per accelerare la modernizzazione della sua flotta a lungo raggio, nell’autunno del 2021 il Gruppo Lufthansa aveva firmato contratti di locazione per altri quattro Airbus A350-900. Questi saranno tutti utilizzati dal marchio principale Lufthansa presso la sede di Monaco, rafforzando così il offerta premium lì.

L’A350-900 consuma solo circa 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100 chilometri percorsi. Ciò riduce le emissioni di CO2 di circa il 30 percento rispetto ai modelli precedenti. L’aereo è anche molto più silenzioso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.