Virgin Australia aggiungerà quattro nuovi Boeing 737 MAX 8, ritirerà tutti i Fokker 100

il


Virgin Australia Group ha compiuto un passo importante nel suo viaggio verso Net Zero, svelando la prima fase del suo programma di crescita della flotta che vedrà quattro nuovi Boeing 737 MAX 8 introdotti nella sua rete e un Fokker 100 ritirato dal servizio e sostituito dal Boeing 737 -700.

I quattro nuovi aeromobili MAX 8, la cui entrata in servizio è prevista per febbraio 2023, ridurranno le emissioni del 15% per viaggio rispetto agli attuali velivoli 737 NG. Ogni 737-700 farà volare più passeggeri per una quantità di carburante simile rispetto a ogni F100, con un conseguente 30% in meno di emissioni per posto per viaggio.

Jayne Hrdlicka, CEO di Virgin Australia, ha affermato che il programma della flotta fa parte di una più ampia strategia di crescita che vedrà la flotta Boeing 737, attualmente composta da 737-700 e 737-800, aumentare a 88 con l’inclusione di 4 MAX 8 aeromobili in risposta a domanda crescente.

“Siamo sulla buona strada per tornare al 100% della capacità domestica pre-COVID entro giugno di quest’anno e prevediamo di superare ampiamente quei livelli entro la fine dell’anno, e il nostro settore delle risorse e il volo a contratto in WA sono molto richiesti. Questo investimento nella nostra flotta riflette la crescente domanda che stiamo riscontrando in tutte le parti di Virgin Australia”, ha affermato la signora Hrdlicka.

“Con la crescita si ottiene una maggiore impronta di carbonio, quindi è fondamentale che prendiamo i passi giusti ora per assicurarci che, mentre voliamo di più, stiamo anche lavorando per ridurre le nostre emissioni.

“Abbiamo un’età media della flotta più giovane rispetto ad altre compagnie aeree che operano nel mercato australiano e siamo in una buona posizione per eliminare gradualmente i nostri vecchi aerei F100 per opzioni più efficienti in termini di consumo di carburante.

“Questo programma di flotta mira ad assicurarci di capitalizzare questo vantaggio mentre lavoriamo per raggiungere la nostra quota di mercato nazionale del 33%, rafforzare il nostro settore delle risorse e il volo a contratto e continuare il nostro viaggio verso Net Zero”.

Dal suo rilancio nel novembre 2020, il Virgin Australia Group ha annunciato che aumenterà la sua flotta di 737 di oltre il 50%, da 58 a 88. Il Gruppo attualmente opera 10 aeromobili F100 nelle sue operazioni nell’Australia occidentale, con la flotta F100 per essere gradualmente sostituito e sostituito da 737-700 dal primo trimestre 2023.

Come parte di una fase futura del suo programma di flotta, Virgin Australia Group ha ordinato altri 25 Boeing 737 MAX 10, che trasporteranno più passeggeri per una quantità di carburante simile all’attuale aeromobile 737 NG, con una riduzione del 17% di emissioni per posto per viaggio.

“L’equipaggio di volo e di cabina F100 esistente, il personale tecnico e di supporto VARA e le funzioni aziendali e operative saranno progressivamente formati per operare e mantenere una flotta di 737 NG, sia quando gli aeromobili F100 vengono ritirati sia mentre la compagnia aerea continua a far crescere il suo settore e contratto di risorse WA affari di volo”.

Oltre alla sua flotta 737, Virgin Australia Group continuerà anche a operare con aeromobili Airbus A320 come parte del suo settore delle risorse e delle operazioni di volo a contratto.

Virgin Australia ha annunciato il suo impegno per le emissioni nette zero entro il 2050 nel novembre dello scorso anno. Oltre al suo programma di flotta, la compagnia aerea sta anche sviluppando attivamente la sua più ampia strategia di sostenibilità, inclusa l’analisi dell’efficienza operativa, l’uso di combustibili alternativi e la gestione dei rifiuti e programmi di compensazione del carbonio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.