Rosaviatsya autorizza la costruzione di parti di ricambio per aerei Airbus e Boeing

il

Nei giorni scorsi la Rosaviatsya – l’ente dell’aviazione civile russa – ha autorizzato cinque societa’ russe alla costruzione di parti per aerei Airbus e Boeing non considerate principali.

E’ un precedente molto grave, il volersi avvocare la potesta’ di autorizzare cio’ che non e’ di propria competenza, in quanto essa ricade nei voleri dei singoli costruttori.

E’ una fonte russa a diffondere la notizia, la Vedomosti, poi ripresa da altre occidentali come:

La tipologia di parti sono per gli interni dei velivoli, quindi per le galley e in generale per la cabina passeggeri.
Le ditte:

State Research Institute for Civil Aviation

S7 Technichs

The Ural Civil Aviation Company

Aviation Engineering Solutions

Navigation Aviation Instrumentation Institute.

La S7 technics potra’ sviluppare modifiche su componenti e schemi di riparazione.

Tutto cio’ deve essere invece autorizzato dal costruttore del velivolo o dei componenti se e’ un supplier, e non da Rosaviatsya.
Evidentemente la necessita’ spinge a fare cose che non sono ammesse.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.