Italian Green Road Award: la Ciclabile Valchiavenna conquista la medaglia di bronzo

il

Si è svolta questo weekend la settima edizione dell’Oscar Italiano del Cicloturismo, il riconoscimento che ogni anni premia le green road delle regioni italiane che mirano alla promozione di un turismo lento. Sul podio, insieme a Emilia Romagna e Marche, è salita anche la Lombardia che conquista il terzo posto con la Ciclabile Valchiavenna. 

Il premio ricopre un ruolo molto importante e svolge un duplice obiettivo: stimolare le amministrazioni a valorizzare i percorsi e itinerari di rilevanza territoriale e promuovere investimenti nel cicloturismo per un approccio quanto più green possibile. Gli itinerari che si possono percorrere sulle due ruote, infatti, permettono ai turisti di godere della destinazione in cui si trovano e apprezzarla da un punto di vista privilegiato, scoprendo scorci e vedute mozzafiato, oltre a ridurre l’inquinamento e migliorare la qualità della vita.

La giuria, composta da diverse personalità di spicco nel campo del giornalismo, del bike e del turismo, ha analizzato le numerose proposte che sono state presentate dai territori italiani e dalle province autonome. Alla Ciclabile Valchiavenna è stato conferito il terzo premio, preceduta dalle regioni di Emilia Romagna e Marche, che hanno conquistato rispettivamente primo e secondo premio.

La Ciclabile Valchiavenna accompagna i turisti di tutte le età alla scoperta dell’omonima valle, tra antichi borghi e bellezze storiche. Il punto di partenza è Colico e, pedalando per oltre 40 chilometri, si raggiunge la Val Bregaglia al confine con la Svizzera. Lungo tutti l’itinerario, i cicloturisti potranno ammirare le meraviglie che questa valle cela: dalla riserva Pian di Spagna, al lago di Mezzola fino a Chiavenna, il principale centro abitato nonché Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, proseguendo poi verso Piuro, le maestose Cascate dell’Acquafraggia e il suggestivo Palazzo Vertemate Franchi. Essendo costeggiata dalla ferrovia, i turisti possono raggiungere la Valchiavenna in treno e portare con se la propria bicicletta, per dare un’impronta ancora più green al proprio viaggio. E per coloro che sono sprovvisti di bici, lungo la Ciclabile sono attivi diversi “Rent a Bike”,ovvero punti di servizio dislocati lungo il sentiero dove vengono messe a disposizione classiche biciclette, mountain bike, city bike ed e-bike. E per coloro che desiderano concedersi una pausa, sull’itinerario sono presenti aree di sosta, fontane d’acqua, ristoranti e agri-bar per delle gustose soste a base di prodotti tipici valchiavennaschi. 

“Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo importante premio e ringraziamo la Giuria – afferma Filippo Maria Pighetti, Direttore del Consorzio Turistico Valchiavenna. – La Valchiavenna da sempre si distingue per la sua proposta bike e questo riconoscimento ne è la prova. L’ampio ventaglio di itinerari e percorsi presenti su tutto il territorio, dalla Ciclabile Valchiavenna ai percorsi sterrati per MTB e Gravel passando per le grandi salite in bici da corsa come il Passo dello Spluga, permette a tutti i nostri turisti, grandi e piccini, di scoprire la valle da una prospettiva diversa, a ritmo slow e in maniera sostenibile. Questo premio è la dimostrazione che il lavoro fatto in questi anni sta avendo successo: il cicloturismo è un tema significativo in Valchiavenna e la promozione della nostra destinazione non può non passare anche da questo aspetto. Ma il lavoro non si ferma e, anzi, continua: per poter ampliare ancora di più l’offerta e soddisfare le esigenze dei nostri cicloturisti, l’intera Comunità Montana e tutti i singoli Comuni stanno investendo in nuovi percorsi e itinerari sostenibili che speriamo di svelare presto.”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.