Pratt & Whitney Canada conduce con successo un test di volo SAF al 100% con motori PW127M che alimentano gli aerei ATR di Braathens

il

PW127M engine pictures marketing


Pratt & Whitney Canada, una business unit di Pratt & Whitney, ha annunciato oggi il test di volo di successo di due motori PW127M con carburante per aviazione sostenibile (SAF) al 100% su un ATR 72- di Braathen Regional Airlines 600 aerei. Entrambi i motori PW127M sono stati alimentati esclusivamente con Neste MY Sustainable Aviation Fuel e hanno volato per due ore in totale, da Malmo all’aeroporto di Bromma e ritorno. Questo è stato uno sforzo di collaborazione che ha coinvolto la compagnia aerea, ATR e Pratt & Whitney Canada.

“Siamo estremamente soddisfatti del successo dei test dei nostri motori PW127M al 100% SAF”, ha affermato Timothy Swail, vicepresidente, marketing e vendite dei prodotti per l’aviazione regionale e APU per Pratt & Whitney Canada. “Abbiamo lavorato a stretto contatto con ATR e Braathens prima dei test di volo e condividiamo il loro entusiasmo per la futura applicazione di SAF nel settore dell’aviazione”.

Il volo ha segnato la prima volta che i motori Pratt & Whitney hanno volato contemporaneamente al 100% SAF e il primo turboelica al mondo a raggiungere questo entusiasmante traguardo. Gli aerei commerciali oggi sono certificati per volare con miscele SAF al 50% e i risultati del test odierno verranno utilizzati per preparare una potenziale soluzione drop-in SAF al 100% per l’aviazione. I SAF hanno il potenziale di ridurre le emissioni fino all’80% rispetto al cherosene tradizionale e sono una potenziale soluzione per aiutare l’aviazione a raggiungere l’obiettivo Net Zero entro il 2050.

Stefano Bortoli, amministratore delegato di ATR, ha dichiarato: “Oggi è una giornata storica per l’aviazione. Dopo oltre un secolo di voli commerciali alimentati a cherosene, siamo all’alba di una nuova era. Negli ultimi mesi, con il supporto di Pratt & Whitney Canada, abbiamo effettuato una serie di voli di successo con carburante sostenibile in un unico motore. Ora abbiamo deciso che era giunto il momento di eseguire il primo volo di prova con il 100% di SAF in entrambi i motori. Questo ci aiuta a certificare i nostri aerei per volare più velocemente esclusivamente con combustibili sostenibili e per consentire di conseguenza collegamenti aerei più sostenibili. Il volo rappresenta una vera pietra miliare per l’intera industria aeronautica in quanto dimostra che questa tecnologia funziona e può essere prontamente adottata da molti nel nostro settore per accelerare la transizione verso l’aviazione a emissioni zero”.

I motori Pratt & Whitney Canada sono compatibili al 50% con SAF dalla fine degli anni 2000. La famiglia di motori turboelica regionali dell’azienda consuma fino al 40% in meno di carburante ed emette il 40% in meno di emissioni rispetto a aerei a reazione di dimensioni simili su rotte simili. Pratt & Whitney è il principale investitore canadese in ricerca e sviluppo nel settore aerospaziale; questi investimenti sono stati una forza trainante nella crescita dell’azienda e nella reputazione aerospaziale globale del Canada.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.