Due le inchieste sul fatto dell’A330 ITA Airways a New York JFK. Ma c’e’ già chi ha emesso la sua “sentenza”


Le inchieste in corso per capire cosa sia accaduto dieci giorni fa, il 17 giugno 2022 all’aeroporto di New York JFK tra l’A330/200 ITA Airways (AZ611 EI-EJL) e il B777/200 Air France F-GSPO e a seguire sono due. Una e’ dell’NTSB – National Transportation Safety Board.

E’ sotto indagine tutto quanto. A partire da come possa essere accaduto il fatto a terra e a seguire.

E’ prematuro ora dare delle conclusioni. Questo fino a quando non saranno disponibili i report finali delle suddette indagini. In particolare, a differenza di quello che e’ gia’ avvenuto negli USA, dove almeno un media lo ha fatto, senza attendere i responsi degli organismi ufficiali. I quali lo fanno sulla scorta di tutte quelle che sono le evidenze disponibili e ne traggono le conclusioni avendo ottenuto un quadro chiaro dei fatti con analisi circostanziate sull’accaduto.

Un media americano con un servizio di qualche giorno fa, punta gia’ il dito anche sul fatto che l’A330-200 ITA Airways abbia proseguito verso l’Italia dichiarando di non aver danni. Un loro esperto dice che non lo doveva fare. Questo, sulla base di cosa? Chi lo dovrà desumere saranno proprio le indagini.

In questo ambito, le indagini istruite non hanno solo il compito della chiarificazione di come un fatto possa essere accaduto . Non hanno solo l’animo di trovare le causa/e e chi le ha cagionate.Non è una via per colpevolzzare in un ambito di sicurezza del volo. La filosofia è quella di creare sempre una cultura di conoscenza, istruzione e prevenzione.Cioè quella che porta anche al fattore di modificare e migliorare i processi. Oppure che le analisi siano anche un qualcosa di statistico e creare quella politica di continua prevenzione di un fatto che potrebbe accadere. Il tutto al fine che cio’non avvenga in futuro.

Quindi, perche’ non aspettare che le indagini si concludano?

There are two investigations on ITA Airways’ A330 in New York JFK. But some have already drawn their conclusions.

Two investigations have been started to understand what happened ten days ago, on June 17 2022, at New York JFK airport between the ITA Airways’ A330/200 (AZ611 EI-EJL) and the Air France’s B777/200 (F-GSPO). One is from the NTSB – National Transportation Safety Board.

Everything is under investigation. Starting with how the event could have happened on the ground and on what followed.

It is too soon to reach conclusions, and it will be until the final reports of these investigations are available, unlike what has already happened in the US, where at least one media has done so without waiting for the responses of official organisms. The conclusions should have been based on all the available evidence and made available after obtaining a clear picture of the facts with detailed analyses of what happened.

A few days ago, in a report, an American media pointed the finger at the fact that the ITA Airways’ A330-200 continued to Italy, claiming no damage. One of their experts said it should not have left. But, based on what? The investigations will provide the answers.

In this area, the investigations aim not only to clarify what happened, find the cause(s) and who caused them, nor to blame the flight safety. The objective is to create a culture of knowledge, education and prevention. i. e. one that also leads to change and improvement processes. But also to create policies of continuous prevention through statistics, and all to stop what might happen in the future.

For these reasons, it is crucial to wait until the end of the investigations.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.