DHL EXPRESS ITALY TRAINA LA CRESCITA DEL CARGO A MALPENSA CON +73% DI MOVIMENTI AEREI AL GIORNO RISPETTO AL 2020

il

Cresciuti da 30 a 52 in meno di due anni

DHL Express Italy spinge la crescita del cargo su Malpensa con un incremento di voli aerei giornalieri da 30 nel 2020 a 52 di oggi, pari al + 73%. A questi numeri vanno aggiunti gli oltre 120 collegamenti su strada che fanno capo all’hub per il ritiro delle spedizioni sino alla consegna dell’ultimo miglio. Inaugurato nel marzo 2021, con un investimento da 110 milioni di euro, l’hub DHL Express di Malpensa continua a registrare numeri con il segno più. Questi ed altri dati sono stati illustrati questa mattina da Nazzarena Franco, Ceo DHL Express Italy, intervenuta all’evento ‘La Ripresa parte da Malpensa’ organizzato oggi a Milano da Gruppo Trasporti, logistica e infrastrutture di Assolombarda, UNIVA e SEA.

«L’hub DHL Express di Malpensa – ha dichiarato Nazzarena Franco, CEO di DHL Express Italy – è, per volumi e movimentazioni, il 4° hub d’Europa ed è considerato un punto chiave del Network globale di DHL Express. Grazie alla nostra posizione strategica su questo territorio, che rappresenta circa un quarto del totale dell’Export italiano e un terzo dell’Import nazionale, supportiamo le imprese sia locali e nazionali che producono ed esportano le proprie eccellenze nel mondo, e che ci riconoscono come partner affidabile per il loro sviluppo. Alla luce dell’attuale situazione geopolitica e sanitaria, riteniamo – conclude Nazzarena Franco – che il settore cargo aereo lombardo e italiano ricopra un’importanza straordinaria nel sistema economico e produttivo nazionale e quindi vada sostenuto”.

La presenza a Malpensa del principale hub dell’Europa del Sud di DHL Express, connesso direttamente con la principale rete mondiale di destinazioni aeree del Gruppo DHL, consente alle imprese dell’area, della Lombardia e del nord Italia, di raggiungere fino a 220 destinazioni in tutto il mondo in 24-48 ore. Tale capacità operativa rappresenta una leva strategica di successo per le realtà industriali del territorio e le loro strategie di internazionalizzazione, nonché un valore aggiunto nelle relazioni B2B delle nostre imprese, che storicamente sono parte integrante delle principali filiere industriali internazionali, quali ad esempio automotive, machinery, fashion, high tech.

Con 110 milioni di euro di investimento stanziati solo per lo scalo varesino nel corso degli ultimi anni, Malpensa vale un terzo degli investimenti di DHL Express in Italia nell’ambito di un più ampio piano di potenziamento delle strutture a livello nazionale per un totale di 350 milioni di euro. Quarto hub a livello europeo, si aggiunge a Lipsia, East Midlands in UK e Bruxelles, ed è stato realizzato nel pieno rispetto delle più recenti linee guida del Gruppo Deutsche Post DHL (DPDHL) per le nuove realizzazioni, ispirate a sostenibilità, sicurezza, efficienza. La nuova struttura, che si estende su una superficie complessiva di 55mila metri quadri, integra sotto lo stesso tetto un processo di spedizioni integrato che abbraccia tutte le fasi di spedizione, dal ritiro di una spedizione sino alla consegna dell’ultimo miglio. 

Boom dell’e-commerce per il mondo del cargo. La pandemia ha favorito la crescita e la diffusione dell’e-commerce. Nel 2020 DHL Express ha consegnato, a livello mondiale, 484 milioni di spedizioni in totale per i suoi clienti (B2C e B2B) in tutto il mondo, circa il 9% in più al giorno rispetto al 2019. Relativamente al Varesotto, attualmente DHL Express Italy supporta oltre 150 aziende dell’e-commerce tra B2C e B2B. Per essere pronti a sostenere questa significativa crescita, DHL Express investe ogni anno nel mondo più di 1 miliardo di euro in nuove strutture all’avanguardia in tutto il mondo per garantire la capacità di smistamento, assumere nuovi dipendenti e aggiungere nuovi aerei cargo alla sua flotta. La realtà di Malpensa ne è un esempio.

Approvvigionamento dei vaccini. Nel corso della pandemia, il Gruppo DHL ha consegnato due miliardi di vaccini in tutto il mondo, 100 milioni solo in Italia. Dopo il primo volo atterrato proprio a Malpensa a fine dicembre 2020, sono stati operati oltre 460 voli, uno a settimana su ognuno degli 8 scali in tutta Italia: oltre all’aeroporto varesino, Roma Ciampino, Napoli, Ancona, Pisa, Bologna, Brescia e Venezia. Sono stati consegnati i vaccini in circa 300 strutture sanitarie tra ospedali e centri vaccinali in tutta Italia di cui 60 nella sola Lombardia.

Hub di Malpensa in pillole. La struttura, costruita secondo i più stringenti standard di sostenibilità perseguiti dal Gruppo Deutsche Post DHL a livello globale, è dotata di un “sorter” di ultima generazione che si snoda per 4 chilometri con la capacità di gestire oltre 38.000 pezzi all’ora in entrata e in uscita, distribuendoli ad una velocità di 2,7 metri al secondo per i pacchi e 1,85 metri al secondo per le buste, sulle 150 porte di attracco dei mezzi. A seguito di una crescita del volume delle spedizioni, per l’Hub di DHL Express Italy a Malpensa è seguita una crescita del numero di persone di oltre il 50%. Ad oggi, infatti, i dipendenti sono più di 1.100, in gran parte reclutati localmente con una età media di circa 30 anni. Considerando, tutto l’indotto, quindi anche i fornitori esterni, a Malpensa lavorano circa 1.300 le persone tutti i giorni. La nuova struttura è in grado di garantire il flusso delle merci da e per l’Italia attraverso gli aeroporti nazionali di Ancona, Pisa, Napoli, da e per l’Europa con transito su Lipsia, Bruxelles, Parigi, Barcellona, Vitoria, Londra, East Midlands, Colonia, Zagabria, Atene, Budapest e Salonicco, da e per fuori Europa su Bahrain e Seul; dopo l’apertura del collegamento giornaliero con Cincinnati (USA), è seguito quello da e per Copenaghen.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.