Airbus investe nel più grande fondo mondiale di infrastrutture per l’idrogeno pulito gestito da Hy24

il

@Airbus @Hy24partners @Ardian @FiveTHydrogen #Hydrogen #Decarbonisation #SustainableAviation #FIA2022

Airbus è entrata a far parte del più grande fondo di investimento per infrastrutture di idrogeno pulito al mondo, gestito da Hy24, una joint venture tra Ardian, una casa di investimento privata leader a livello mondiale e FiveTHydrogen, un gestore di investimenti specializzato in investimenti in idrogeno pulito.

Il fondo di investimento di Hy24 fornirà capitale finanziario per sostenere progetti credibili e su larga scala di infrastrutture per l’idrogeno verde in tutto il mondo. Il coinvolgimento di Airbus assicura il suo impegno per la crescita di un’economia globale dell’idrogeno, un prerequisito per l’entrata in servizio di successo dei suoi aerei commerciali a emissioni zero entro il 2035.

“Dal 2020, Airbus ha collaborato con numerose compagnie aeree, aeroporti, fornitori di energia e partner del settore per sviluppare un approccio graduale alla disponibilità globale di idrogeno”, ha affermato Karine Guenan, VP ZEROe Ecosystem, Airbus. “L’adesione a un fondo di questa portata dimostra continuamente che Airbus ruolo attivo negli investimenti infrastrutturali per la produzione, lo stoccaggio e la distribuzione di idrogeno pulito in tutto il mondo.”

“Siamo lieti che Airbus sia entrato a far parte del fondo insieme ad altri importanti investitori industriali e finanziari”, ha affermato Pierre-Etienne Franc, CEO di Hy24. “Hy24 è ben posizionato per identificare e accelerare lo sviluppo di società di infrastrutture per l’idrogeno pulito per soddisfare le esigenze di oggi e garantire il trasporto e la logistica di domani”.

Poiché l’industria aeronautica sta effettuando la transizione per raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette di carbonio entro il 2050, è necessario soddisfare un numero significativo di requisiti. Investire in tali fondi offre accesso gratuito a partenariati diretti che modellano i nuovi ecosistemi energetici.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.