United Airlines annuncia un utile netto del secondo trimestre 2022 di 329 milioni di dollari

il

United Airlines (UAL) ha annunciato oggi i risultati finanziari del secondo trimestre 2022. La società ha ottenuto il fatturato del secondo trimestre più alto della sua storia, realizzando il suo primo trimestre redditizio dall’inizio del COVID-19, nonostante i prezzi del carburante record. I risultati del secondo trimestre, combinati con i continui progressi che la società sta vedendo, confermano la fiducia dello United nel raggiungimento degli obiettivi di margine ante imposte rettificato a lungo termine1 di circa il 9% nel 2023 e di circa il 14% nel 2026, che fanno parte della strategia United Next.

Per il trimestre, la società ha registrato un aumento dei ricavi operativi del 6% rispetto allo stesso trimestre del 2019 e prevede un miglioramento sequenziale nel terzo trimestre. La società ha anche registrato un TRASM (Total Revenue Per Available Seat Mile) da record, in crescita del 24% rispetto allo stesso trimestre del 2019 e prevede un miglioramento del 24-26% nel terzo trimestre rispetto al terzo trimestre 2019. I ricavi del secondo trimestre sono migliorati a un ritmo rapido e mentre la società prevede che l’economia rallenterà nel breve e medio termine, la continua ripresa della pandemia sta più che compensando i venti contrari economici, portando all’accelerazione prevista dei ricavi e degli utili nel terzo trimestre. Di conseguenza, la società continua a prevedere di essere redditizia per l’intero anno 2022. Inoltre, anche se il settore ha dovuto affrontare diverse sfide operative ben documentate durante tutto il trimestre, United ha ottenuto buoni risultati e, ad eccezione di Newark, ha ottenuto risultati operativi in ​​gran parte in in linea con il 2019.

“Sono grato al team United che ha combattuto attraverso gravi sfide sistemiche che hanno avuto un impatto su tutta l’aviazione globale per servire i nostri clienti”, ha affermato Scott Kirby, CEO di United Airlines. “È bello tornare alla redditività, ma dobbiamo affrontare tre rischi che potrebbero crescere nei prossimi 6-18 mesi. Le sfide operative a livello di settore che limitano la capacità del sistema, i prezzi record del carburante e la crescente possibilità di una recessione globale sono tutte sfide reali che stiamo già affrontando. Queste sfide fondamentali hanno già portato a costi più elevati, prezzi del carburante più elevati ma anche entrate più elevate, il che significa che siamo più fiduciosi che mai che raggiungeremo il nostro obiettivo di margine ante imposte rettificato del 9% nel 2023″.

Risultati finanziari del secondo trimestre

Un utile netto del secondo trimestre 2022 riportato di $ 329 milioni, un utile netto rettificato2 di $ 471 milioni.
La capacità del secondo trimestre 2022 è diminuita del 15% rispetto al secondo trimestre 2019.
Secondo trimestre 2022 ricavi operativi totali di $ 12,1 miliardi, in aumento del 6% rispetto al secondo trimestre 2019.
Secondo trimestre 2022 TRASM segnalato in aumento del 24% rispetto al secondo trimestre 2019.
Secondo trimestre 2022 Costo Per Available Seat Mile (CASM) segnalato in aumento del 32% e CASM-ex2 in aumento del 17%, rispetto al secondo trimestre 2019.
Margine operativo del secondo trimestre 2022 riportato del 7,2%, margine operativo rettificato2 dell’8,2%.
Margine ante imposte riportato nel secondo trimestre 2022 del 3,8%, margine ante imposte rettificato2 del 5,0%.
Il prezzo del carburante riportato nel secondo trimestre 2022 è di circa $ 4,18 per gallone.
Secondo trimestre 2022 pagamenti di debiti a lungo termine, leasing finanziari e altre passività finanziarie per $ 1,0 miliardi.
Secondo quanto riportato nel secondo trimestre 2022, la liquidità disponibile3 è stata di 22 miliardi di dollari.
Prestazioni operative

Lo strumento ConnectionSaver ha aiutato a salvare più di 150.000 connessioni, assistendo in media più di 1.600 clienti al giorno.
La soddisfazione in volo per i voli puntuali è rimasta al livello storico più alto, raggiungendo l’80% per il trimestre.
700.000 clienti hanno utilizzato la piattaforma Agent on Demand dall’inizio dell’anno.
Punti salienti chiave

Lanciata una nuova campagna pubblicitaria nazionale – “Good Leads The Way” – che racconta la storia della leadership di United in aree come il servizio clienti, la diversità e la sostenibilità e cattura l’ottimismo che alimenta le grandi ambizioni della compagnia aerea in un momento di domanda senza precedenti di viaggi aerei .
Annunciata l’espansione del suo Flight Training Center a Denver, già la più grande struttura del suo genere al mondo, poiché United cerca di assumere altri 10.000 piloti entro il 2030.
È diventata la prima compagnia aerea a donare voli a sostegno dell’Operazione Fly Formula della Casa Bianca e ha trasportato gratuitamente la formula Kendamil dall’aeroporto di Heathrow a Londra al suo hub di Washington, Dulles.

Miglioramenti incentrati sul cliente

Ha aperto la nuova sede dello United ClubSM presso l’aeroporto internazionale di Newark Liberty, uno spazio di 30.000 piedi quadrati che offre ai viaggiatori un design moderno, servizi migliorati e offerte culinarie.
Debuttati nuovi kit di cortesia personalizzati per United Polaris® da Away prima dei viaggi estivi.
Annunciata una collaborazione a tempo limitato con Spritz Society per offrire cocktail premium gratuiti sui voli da Chicago a Milano e da Newark a Roma e in United Club selezionati.
Debuttano nuove voci di menu a base vegetale di Impossible Foods come parte dell’impegno di United di aggiungere più opzioni vegane e vegetariane alla sua linea culinaria in mezzo alla crescente domanda di carne a base vegetale.
Rete

Annunciato un servizio non-stop tutto l’anno tra San Francisco, in California, e Brisbane, in Australia, diventando la prima compagnia aerea statunitense ad aggiungere una nuova destinazione transpacifica alla sua rete globale dall’inizio del COVID-19.
Ha annunciato la domanda della compagnia con il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti (DOT) per tre voli settimanali senza scalo tra Washington, DC e Cape Town, in Sud Africa. La domanda è stata provvisoriamente approvata dal DOT all’inizio di questo mese.
È ripreso il servizio diretto tra San Francisco e Melbourne, in Australia.
Ha dato il via al lancio della più grande espansione transatlantica nella storia dello United con 10 nuove rotte tra cui nuove destinazioni Amman, Giordania; Bergen, Norvegia; Nizza, Francia; Ponta Delgada, Portogallo; Palma di Maiorca, Spagna; e Tenerife, Spagna.
Ampliato l’accordo di codeshare della compagnia aerea con Singapore Airlines, membro di Star Alliance, rendendo più facile per i clienti viaggiare verso più città negli Stati Uniti, nel sud-est asiatico e in altre destinazioni nella regione Asia-Pacifico.
Avviata una nuova partnership di alleanza con Virgin Australia, fornendo ai clienti nuova connettività alle città australiane oltre ai servizi non-stop.
Ripresa di 24 rotte internazionali nel secondo trimestre.
Annunciato un nuovo servizio tre volte settimanale tra Tokyo, Giappone e Saipan nel Commonwealth delle Isole Marianne Settentrionali a partire da settembre 2022.
Ambientale, sociale e di governance (ESG)

Annunciata una nuova collaborazione con OneTen, una coalizione impegnata a migliorare le competenze, assumere e far avanzare i talenti neri nelle carriere di sostegno della famiglia nei prossimi 10 anni.
United Airlines Ventures ha annunciato un investimento e un accordo commerciale con Dimensional Energy, un altro passo avanti verso il raggiungimento dell’impegno di United a diventare 100% ecologici raggiungendo emissioni nette di gas serra a zero entro il 2050, senza fare affidamento sull’uso delle tradizionali compensazioni di carbonio.
È diventata la prima compagnia aerea statunitense a firmare un accordo con Neste per l’acquisto di carburante sostenibile per l’aviazione all’estero.
I dipendenti di United e le loro famiglie hanno partecipato a 11 diverse parate del Pride a giugno e luglio nei mercati hub di United e oltre.
I dipendenti di United e le loro famiglie hanno partecipato a quasi 20 diversi eventi del Mese della Terra nelle nostre comunità hub e oltre.
Oltre 42 milioni di miglia e più di $ 400.000 donati a World Central Kitchen, Airlink, American Red Cross e Americares a sostegno dei soccorsi in Ucraina da parte dei clienti di United, con ulteriori 5 milioni di miglia e $ 100.000 abbinati da United.
Ha ospitato eventi di commiato per oltre 350 atleti e le loro famiglie che volano ai Giochi Olimpici Speciali USA del 2022 a Orlando, in Florida, tra cui un collega ambasciatore del servizio Olimpiadi speciali dell’aeroporto internazionale O’Hare.
United ha accolto 50 giovani locali e i loro familiari nella struttura di manutenzione dell’aeroporto internazionale di Los Angeles per un programma di aviazione di tre settimane.
Ha sponsorizzato l’evento “Girls Rock Wings” con Sisters of the Skies, consentendo a più di 60 giovani donne nere, di età compresa tra 10 e 18 anni, di immaginare un futuro nell’aviazione.
Lo United, in collaborazione con la Warriors Community Foundation e la Good Tidings Foundation, ha rivelato il campo da basket e la palestra recentemente rinnovati presso il Willie Mays Boys and Girls Club di San Francisco.
Nel secondo trimestre, attraverso una combinazione di voli solo merci e passeggeri, United ha trasportato circa 275 milioni di libbre di merci, inclusi vaccini COVID-19 e altre forniture essenziali, che includevano quasi 33 milioni di libbre di spedizioni vitali, come kit medici, dispositivi di protezione individuale, prodotti farmaceutici e apparecchiature mediche.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.