BRUSSELS AIRLINES ESTENDE LE OPZIONI PER IL VOLO CO2 NEUTRO

il


Nuova tariffa inclusa la compensazione totale delle emissioni di CO2 introdotta per i passeggeri che volano da Danimarca, Svezia e Norvegia come progetto pilota.

Brussels Airlines introduce una tariffa verde per i passeggeri che volano da Danimarca, Svezia e Norvegia da agosto, che include la compensazione completa delle emissioni di CO2 utilizzando carburante sostenibile e investimenti in progetti di protezione del clima. L’offerta arriva ora che la volontà dei passeggeri di neutralizzare il proprio volo è aumentata in modo significativo. Da quando le opzioni per il volo a emissioni zero sono state integrate nel processo di prenotazione su brusselsairlines.com, l’utilizzo tra i clienti è aumentato di sei volte.

Brussels Airlines, insieme alle altre compagnie aeree del Gruppo Lufthansa, introduce una nuova Green Fare per i suoi ospiti che prenotano in prova da Danimarca, Svezia e Norvegia a partire dal 2 agosto 2022. Come contributo a un modo sostenibile di volare, il Green La tariffa include una compensazione completa delle emissioni di CO2 del volo nel prezzo del volo. Ciò si ottiene combinando il 20% di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) e l’80% attraverso investimenti in progetti di protezione del clima a lungo termine. Come incentivo, la tariffa Green include anche miglia status aggiuntive e opzioni di cambio prenotazione gratuite.

La tariffa verde viene ora visualizzata insieme alle tariffe familiari (Light, Classic, Flex) come opzione tariffaria aggiuntiva nella schermata di prenotazione online subito dopo la selezione del volo. La nuova offerta è disponibile sia in Economy Class che in Business Class per i voli in Europa. Inoltre, a partire da settembre, anche i partner di viaggio B2B in Scandinavia potranno usufruire di questa nuova opzione. La fase di test durerà circa sei mesi.

Aumento del successo delle opzioni sostenibili
​A fine maggio Brussels Airlines aveva già migliorato la propria offerta sostenibile, integrando le opzioni per il volo CO2 neutral direttamente nella prenotazione del volo, semplificando il processo per i propri clienti di acquistare carburante sostenibile, investire in progetti climatici gestiti da myclimate o optare per una combinazione di entrambi.

Dall’introduzione, l’utilizzo delle offerte per il volo CO2 neutrale è aumentato rapidamente. Mentre i dati sull’utilizzo di queste prenotazioni tramite brusselsairlines.com in precedenza erano poco meno dell’uno per cento, ora sono sestuplicati.

“Brussels Airlines e il Gruppo Lufthansa si sono prefissati obiettivi climatici ambiziosi e pianificano di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050. Accanto alla modernizzazione della flotta e a processi più sostenibili, offerte innovative come le nuove Green Fares rappresentano un passo importante verso tale obiettivo. L’integrazione di opzioni sostenibili nel processo di prenotazione ha già aumentato in modo significativo la volontà del cliente di investire in voli sostenibili, motivandoci a investire ulteriormente in offerte sostenibili”.
​ – Peter Gerber, CEO Brussels Airlines
Insieme al Gruppo Lufthansa, Brussels Airlines sta implementando continuamente un’ampia gamma di misure innovative per raggiungere il suo ambizioso obiettivo di dimezzare le emissioni nette di carbonio entro il 2030 rispetto al 2019 e volare a CO2 neutrale entro il 2050. A tal fine, la compagnia si affida in particolare sulla modernizzazione accelerata della flotta, l’ottimizzazione continua delle operazioni di volo, l’uso di carburanti aeronautici sostenibili e offerte innovative per rendere un volo neutrale in termini di CO2.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.