Air Canada strizza l’occhio all’Italia

il

Dietro le quinte di Air Canada,  che funge non solo da vettore verso il Canada, ma pure verso gli USA con le sue 24 destinazioni raggiungibili non stop da Montreal e 41 da Toronto.  I tre scali che quest’anno dall’Italia permettono di raggiungere il Canada non stop sono un valore aggiunto non da poco sia verso la per gli italiani , che dal Nord America verso l’Italia. Di tutto questo, ne abbiamo parlato con Stefano Casaregola – regional manager sales Italia, Portogallo Spagna Cipro e Grecia di Air Canada

 Dott. Casaregola, come sta uscendo Air Canada dal disastro globale quale è stato il Covid-19?

Air Canada sta piano piano ripristinando la programmazione dei voli a seguito degli effetti del COVID-19 e quest’estate prevede di operare al di sotto della sua capacità pre-pandemia in attesa che tutto il settore si stabilizzi. Ci stiamo preparando da tempo ad un’ondata di viaggi per quest’estate, incluso il coordinamento con i nostri partner del settore. Ad oggi, Air Canada ha circa il 90% dello staff che aveva prima della pandemia e sta operando circa l’80% dello schedulato di giugno 2019 

Quali sono i mercati che hanno reagito meglio e quelli che ancora stanno zoppicando? 

Con l’allentarsi delle restrizioni di viaggio in tutto il mondo, le persone sono pronte a viaggiare e Air Canada ha ampliato le sue rotte internazionali e nordamericane per soddisfare ed anticipare la domanda. Con un maggior numero di capacità e frequenze di tutti i vettori canadesi, la leadership e la vasta rete di Air Canada contribuiranno a stimolare la ripresa del settore dei viaggi e del turismo. La nostra ripresa resta forte ed è ben avviata. Continuiamo a perseguire la strategia di espansione della nostra rete globale in risposta ai picchi di domanda incluso opportunità crescenti nei mercati VFR. 

La recentissima abolizione del tampone in ingresso negli USA quanto ha giocato in termini di vendite? 

Dati i picchi di richieste, la dimostrata lealtà dei nostri clienti e la prevista ulteriore rimozione delle restrizioni governative relative ai viaggi, Air Canada prevede una ripresa che acquisirà slancio nel corso del 2022 e oltre. 

Quanto pesa in termini di vendite il mercato USA dall’Europa per Air Canada? 

I nostri servizi forniscono un collegamento vitale tra l’Italia e il Canada, nonché comodi e competitivi collegamenti per gli Stati Uniti, offrendo un facile accesso per le persone che visitano amici e parenti, nonché turisti e viaggiatori d’affari. Tutto ciò è decisamente positivo sia per il turismo che per gli affari in Italia 

Quanti canadesi stanno arrivando in Italia con i vostri voli? 

Siamo orgogliosi di trasportare molti canadesi in Italia e di aprire il Canada e il Nord America ai nostri clienti italiani attraverso i nostri voli in partenza da Roma, Milano e Venezia. 

Come sta andando il mercato italiano in generale verso il Canada? 

L’Italia è una destinazione molto conosciuta ed apprezzata e continuerà a essere parte integrante della rete globale di rotte di Air Canada. 

Chi va meglio e chi va peggio sulle tre destinazioni servite in italia?

L’importanza dell’Italia all’interno del network di Air Canada è rafforzata dalla recente introduzione del nostro volo diretto che opera tutto l’anno tra Milano Malpensa e Montreal, con una frequenza fino a cinque volte alla settimana. Il nuovo volo dopo l’ arrivo a Montreal prosegue per Toronto, offrendo una scelta di viaggio ancora più ampia ai nostri clienti che volano dall’Italia al Canada. Il nuovo volo si aggiunge ai nostri voli stagionali Air Canada non-stop da Roma Fiumicino a Toronto e Montre al, nonché da Venezia a Toronto e Montreal. 

Business su Milano e leisure su Venezia e Roma. E giusto? 

Che si viaggi per affari o per piacere, c’è un forte appeal per i viaggi tra l’Italia e il Canada. 

Nel globale più individuali o gruppi? 

Il Business Travel ed i gruppi continuano a essere un elemento importante del business mix di Air Canada. 

Sarà un anno buono il 2022 per il turismo italiano verso il Canada, visto che ha eliminato i tamponi ben prima degli USA.Quanti passeggeri stimate di trasportare nel 2022 da e per l’Italia? 

Air Canada ha accolto con favore l’annuncio del governo canadese di rimuovere i requisiti di test pre-partenza per i viaggiatori completamente vaccinati che entrano in Canada. Questa è un’ottima notizia per l’intero settore dei viaggi e del turismo. Le persone hanno un forte desiderio di riprendere a viaggiare e riconnettersi con i loro cari. Lo stop dei test pre-partenza fornisce ai viaggiatori maggiore certezza, consentendo loro di pianificare il prossimo viaggio con maggiore sicurezza e senza la preoccupazione di incorrere in costi aggiuntivi. 

Sul mercato italiano al momento non esiste nessun vettore italiano che sia in concorrenza con voi, ma ci sono altri due vettori canadesi, che cosa vi differenzia. Quale è il suo punto di vista? 

Siamo orgogliosi di essere stati nominati più volte la migliore compagnia aerea del Nord America e la migliore business class del Nord America. Continuiamo a fornire ai nostri clienti il massimo in termini di comfort, tecnologia e innovazione. Abbiamo anche costruito strategicamente una fitta rete che collega persone provenienti da tutto il Nord America alle nostre reti internazionali attraverso i nostri hub canadesi. 

La Signature Class Air Canada è un’esperienza di viaggio premium leader del settore, con un alto e sofistiato servizio di ristorazione e bevande, check-in prioritario, sicurezza, imbarco e riconsegna bagagli prioritari, Signature Pod con sedili completamente reclinabili, un morbido piumino, cuscino e coprimaterasso, e fino a 600 ore di intrattenimento e film on demand, TV e musica.  Con il suo ampio spazio per le gambe e un sedile più grande, la Premium Economy Class offre un comfort superiore e un servizio personalizzato. La nostra cabina premium economy offre sedili reclinabili più ampi e con più spazio per le gambe, pasti, vini e liquori gratuiti e TV touch-screen personale con intrattenimento on-demand, nonché imbarco prioritario, check-in e riconsegna bagagli prioritari. 

Air Canada quante destinazioni ha negli USA e quanto pesa sulle vendite la nazione a stelle e strisce dall’Italia? 

In agosto 2022, Air Canada servirà 24 destinazioni negli Stati Uniti da Montreal e 41 destinazioni negli Stati Uniti da Toronto. 

Quanto il cargo sta aiutando in termini di revenue sul globale di un volo? 

Air Canada Cargo è un pluri premiato fornitore di servizi di trasporto aereo merci. In qualità di divisione merci dedicata di Air Canada, Air Canada Cargo offre un trasporto aereo di merci affidabile con connettività verso centinaia di destinazioni in sei continenti utilizzando i voli passeggeri nazionali e internazionali di Air Canada, oltre ai voli solo cargo con una flotta di Boeing 767-300 cargo e servizi di autotrasporti. Air Canada e Air Canada Cargo si impegnano a fornire al mercato europeo un’ ampia ed affidabile capacità continuando ad espandere la nostra flotta cargo. Ciò include il recente annuncio dell’acquisizione di due nuovi aeromobili 767-300 che entreranno in servizio nel 2023. 

Da Turismo & Attualità con il quale abbiamo collaborato al link:

https://www.advtraining.it/articolo/812-air-canada-strizza-l-occhio-all-italia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.