Il primo Dreamliner della flotta a lungo raggio di Lufthansa si chiama “Berlin”

il


Battesimo del Boeing 787-9 “Berlin” da parte del sindaco in carica Franziska Giffey
Il più grande operatore del Gruppo Lufthansa al BER: cinque compagnie aeree del Gruppo Lufthansa volano nella regione della capitale
Il “Berlino” sarà in servizio a lungo raggio per New York (Newark) per la prima volta il 1° dicembre 2022

La capitale ha un nuovo ambasciatore volante. Il primo Boeing 787-9 della flotta Lufthansa, con la registrazione D-ABPA, è stato battezzato oggi all’aeroporto di Berlino Brandeburgo dal sindaco Franziska Giffey.

Carsten Spohr, Presidente dell’Executive Board e CEO di Deutsche Lufthansa AG, ha dichiarato: “Il primo Dreamliner della nostra flotta a lungo raggio si chiama ‘Berlin’, perché l’azienda ha un rapporto lungo e speciale con la capitale. Lufthansa è stata una partner forte della capitale tedesca sin dalla sua fondazione a Berlino nel 1926. Da quando ci è stato permesso di volare di nuovo a Berlino nel 1990, nessun’altra compagnia aerea ha portato più viaggiatori nella regione.Con il nuovo Boeing 787 “Berlin” portiamo con orgoglio il nome della capitale tedesca nel mondo”.

Lufthansa è stata fondata a Berlino il 6 gennaio 1926 e vi ha avuto sede fino al 1945. Dopo la seconda guerra mondiale, solo gli aerei alleati potevano atterrare nella città divisa. Lufthansa non ha volato di nuovo nella capitale fino al 1990.

Il Gruppo Lufthansa è il più grande operatore di BER. Cinque delle compagnie aeree del Gruppo collegano Berlino con la Germania e il mondo. Nel prossimo programma di voli invernali, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa offriranno poco meno di un terzo di tutti i voli da e per Berlino. Nell’estate 2023, l’offerta del Gruppo Lufthansa sarà più del doppio di quella del secondo vettore più grande del sito, rappresentando circa il 40% di tutti i voli. Inoltre, qui il Gruppo è rappresentato, come solo a Francoforte, con tutti i suoi importanti segmenti di business.

Franziska Giffey, sindaco di Berlino, ha dichiarato: “Lufthansa e la capitale tedesca sono legate da una lunga tradizione. La compagnia è stata fondata a Berlino nel 1926 ed è diventata una delle compagnie aeree leader nel mondo. Oggi, il Gruppo Lufthansa collega Berlino con il mondo. I voli a lungo raggio da e per BER sono molto importanti per il nostro sviluppo economico. Anche le nostre fiere, congressi e la forte industria dell’ospitalità di Berlino prosperano su questo. Sono lieto di poter battezzare oggi il primo Dreamliner “Berlino” di Lufthansa – con “Berliner Weiße”, come si addice all’occasione. Auguro al “Berlin” un buon volo in ogni momento.”

Da dicembre, il D-ABPA sarà in servizio sulla rotta da Francoforte a New York (Newark). Il Dreamliner effettuerà il suo primo volo commerciale da Francoforte a Monaco di Baviera il 19 ottobre. Da quel momento in poi, il “Berlino” effettuerà il volo nazionale tre volte al giorno. Ciò consentirà di completare i necessari voli di addestramento e di addestrare il maggior numero possibile di equipaggi.

Settimo aereo con il nome di Berlino
Il Boeing 787-9 è già il settimo aereo Lufthansa ad essere battezzato “Berlino”. Willy Brandt ha battezzato per la prima volta un Boeing 707 con il nome della capitale il 16 settembre 1960. È stato il primo battesimo dell’aereo dopo il ristabilimento di Lufthansa nel 1953 e da allora è stata una tradizione aziendale che gli aerei prendessero il nome dalle città tedesche. Il predecessore del Dreamliner era il sesto “Berlino”: un Airbus A380 con la registrazione D-AIMI. È stato battezzato dall’allora sindaco in carica all’aeroporto di Tegel il 22 maggio 2012 e dismesso durante la pandemia.

Ridurre le emissioni di CO2 del 30 percento
L’ultramoderno velivolo a lungo raggio “Dreamliner” ora consuma in media solo circa 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100 chilometri di volo. Questo è fino al 30 percento in meno rispetto ai modelli precedenti. Tra il 2022 e il 2027, il Gruppo Lufthansa prenderà in consegna un totale di 32 Boeing Dreamliner.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.