Le Isole Canarie sono felici dell’incremento di capacità di posti messi in vendita da UK e Irlanda

il

Le Isole Canarie accolgono con favore un enorme aumento della capacità aerea nell’arcipelago dal Regno Unito e dall’Irlanda questo inverno
isole Canarie
Ci sono 2.713.621 posti aerei di linea dal Regno Unito alle Isole Canarie per l’inverno 2022/23, un aumento del 30% rispetto all’inverno 2019/20 pre-covid.
Ci sono 289.063 posti aerei di linea dall’Irlanda alle Isole Canarie per l’inverno 2022/23, un aumento del 38% della capacità rispetto all’inverno 2019/20 pre-pandemia.
Questo inverno, le Isole Canarie accolgono con favore un aumento di oltre il 30% della capacità delle compagnie aeree rispetto ai dati pre-pandemia. L’aumento della capacità arriva quando la domanda di vacanze al sole invernali aumenta quest’anno con il Regno Unito e gli irlandesi che scambiano le loro bollette energetiche alle stelle con il clima subtropicale dell’arcipelago.

Travel Republic ha annunciato che quasi un terzo (32%) delle sue prenotazioni all’inizio di questo mese riguardava le vacanze di metà semestre di ottobre, con le Isole Canarie in testa come una delle destinazioni più vendute per i soggiorni all-inclusive.

Ryanair ha annunciato che opererà un totale di 35 rotte dalle Isole Canarie durante la prossima stagione invernale. Quest’inverno, la compagnia aerea lancerà anche il suo programma invernale più grande di sempre per Lanzarote, che vanta 38 rotte, sette nuovi collegamenti e quasi 1 milione di posti. Si tratta di un aumento del 50% in più di capacità rispetto all’inverno del 2019 prima della pandemia.

In particolare, nella Repubblica d’Irlanda, Ryanair opererà il suo programma invernale più ampio di sempre all’aeroporto di Cork, che include servizi per le destinazioni sole sempre popolari di Lanzarote (tre volte alla settimana), Tenerife (due volte alla settimana) e Gran Canaria (settimanale). Mentre Aer Lingus opererà un servizio bisettimanale per Lanzarote dall’aeroporto di Cork e un servizio giornaliero per Gran Canaria.

Jet2.com e Jet2holidays continuano la loro posizione di leader del settore per quanto riguarda le Isole Canarie, annunciando un programma Winter Sun ampliato per il 2023/24 dall’aeroporto di Newcastle con un massimo di 22 partenze settimanali per le Canarie dall’aeroporto di Newcastle il prossimo inverno. La compagnia aerea e il tour operator hanno anche annunciato un’entusiasmante gamma di destinazioni per il sole invernale in vendita dall’aeroporto internazionale di Belfast, incluso un programma esteso per le Isole Canarie per l’inverno 2023/24.

Vueling ha annunciato tre nuove rotte invernali da Londra Gatwick a partire da dicembre verso Las Palmas, Lanzarote e Tenerife Sud a partire dal 6 all’8 dicembre. Mentre Wizz Air aggiungerà un volo aggiuntivo da Gatwick a Tenerife Sud, operando tre voli a settimana da dicembre 2022.

Persone provenienti da tutto il Regno Unito e dall’Irlanda evitano il costo dell’aumento delle bollette energetiche e godono di un costo della vita più basso prenotando soggiorni invernali di lunga durata alle Isole Canarie in questa stagione. L’aumento del trasporto aereo verso l’arcipelago consente ai contribuenti di sfruttare il bel tempo tutto l’anno, perfetto per rilassarsi sulla spiaggia, esplorare le isole e godersi il cibo delizioso.

A poco più di quattro ore di volo dall’Irlanda e dal Regno Unito, le Isole Canarie sono la destinazione perfetta per inglesi e irlandesi che cercano di fuggire per un po’ di meritato sole, con un’enorme quantità di opzioni con angolo cottura e ville private disponibili.

Per ulteriori informazioni, visitare http://www.hellocanaryislands.com


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.