Altri Embraer in arrivo per Air Dolomiti

il

Carsten Spohr – CEO Lufthansa – ha dichiarato che nel futuro altri due o tre Embraer E195 entreranno in flotta con Air Dolomiti. Lo ha rivelato giovedì a margine della presentazione dei dati riferiti al terzo trimestre del vettore tedesco e del gruppo.

I velivoli giungeranno da Lufthansa CityLine, così come e’ avvenuto con gli ultimi sette aerei entrati in flotta. Oggi la flotta del vettore con sede a Verona e’ di 17 aerei, i primi dieci furono ricevuti nuovi in due tranche di cinque. I primi nel 2009 e i successivi tra il 2012 e 2013. La capacità di questi velivoli e’ di 122 posti in doppia classe. Il servizio Air Dolomiti e’ fortemente apprezzato dalla clientela per il suo stile, contenuti e identità. Per questo e’ l’unica compagnia a continuare con propria livrea e caratterizzazione italica.

Gli aerei oggi operano sia come feeder con codice e numeri di volo Air Dolomiti, oppure volano per conto Lufthansa. Air Dolomiti con i suoi codici e numeri di volo non opera solo sull’Italia, ma pure verso destinazioni in Svezia e Austria.

Lufthansa considera Air Dolomiti come un tassello importante per il vettore tedesco. L’Italia continuerà a essere un mercato importante , la forte disponibilità di capacità che permette al vettore tedesco di ricevere enormi quantità di viaggiatori che proseguono in lungo e in largo nel network del vettore tedesco.

Allo stato attuale appare sfumato il fatto che ITA Airways non entrerà a far parte della “galassia” Lufthansa per il tramite dell’accordo con MSC, ma nulla cambierà nella politica di scommessa per il vettore tedesco. L’Italia e’ il secondo mercato in Europa per Lufthansa e il sistema di voli feeder che raggiungono un vasto numero di aeroporti in Italia permettono di trasportare un alto numero di passeggeri in particolare oggi tra Nord America e Italia, via Francoforte o Monaco. Questo in entrambe le direzioni con passeggeri che hanno acquistato il loro biglietto negli USA o in Italia. Tuttora e’ ridotta la domanda invece verso l’Asia viste le limitazioni di accesso a paesi come la Cina. Altri paesi dell’esterno Oriente stanno facilitando sempre di più la possibilità di viaggio con le recenti aperture e rilassamento nei controlli sulla pandemia Covid.

Invece su ITA Airways, Spohr ribadisce il fatto che Lufthansa e’ ancora interessata solamente se sarà una privatizzazione reale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.