United vola non stop da San Francisco a Brisbane

il

United Airlines con Boeing 787-8 ha inaugurato il primo servizio non stop verso Brisbane. Il collegamento e’ originante da San Francisco. E’ il terzo scalo australiano servito dal vettore a stelle e strisce dopo Sydney e Melbourne.

Birisbane e’ il fare way per la Gold Coast e la Sunshine Coast e la compagnia aerea americana utilizza un Boeing 787-8 con allestimenti interni che propongono la Polaris business Class, premium economy e economy. Un piccolo gesto di benvenuto con un koala in peluche e un cofanetto Gold Coast e’ stato omaggiato ai passeggeri.

United, come accade anche per altre compagnie aeree sta inserendo capacità su mercati alternativi. La causa e’ il vuoto di offerta oggi esistente che in passato era assorbita dalla Cina. Oggi la grande nazione asiatica e’ praticamente chiusa salvo alcuni collegamenti dai volumi estremamente minimali rispetto al pre pandemia. Gli aerei devono continuare a volare e si sta cercando un qualcosa di alternativo, ecco perché si sta guardando al sud Pacifico, un mercato oramai riaperto e con buoni / ottimi numeri di profit, sebbene siano collegamenti estremamente costosi perché lunghi. spinge a dirottare i velivoli su altri scali.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.