TAP nel mirino di Air France-KLM?

il

Recentemente gli occhi di Parigi dove c’è il quartier generale di Air France-KLM guardano più verso Lisbona, che Roma.

Insomma le notizie che danno per la TAP l’immissione sul mercato di una parte del pacchetto azionario, e’ musica positiva per le orecchie dei Franco-olandesi. Gli stessi impegnati a essere vicini a Certares per ITA Airways, alla fine solo dal lato di una partnership commerciale rispetto a un acquisto di una parte più o meno consistente del pacchetto azionario.

Ma che differenza ci sarebbe tra TAP e Ita Airways?

Anche se il Portogallo e’ una nazione più vivila e forse non dall’appeal simile a quella che l’Italia potrebbe dare. Invece sul piano aeronautico siamo su livelli ben diversi. A differenza di ITA Airways , la quale viene più o meno dalle ceneri di Alitalia. TAP e’ un vettore sul mercato da sempre. A differenza di quello italiano, che per le due vicende e’ nota in Italia, ma assolutamente sconosciuta all’estero come tutti i nuovi vettori. Ha un problema di posizionamento e costruzione di in identità commerciale, quando invece TAP ha queste connotazioni da sempre.

Quindi il network di TAP , che raggiunge le due ex colonie e dove di parla portoghese, ma pure altre destinazioni dove negli anni ha costruito un suo segmento e filone di traffico.
In assoluto e’ quel vettore europeo che serve meglio il Brasile e per i network di Air France – KLM possono comunque acquisire flussi diretti da e per l’Europa. Nel Sud America serve da sempre Caracas e molti italiani o con legami la usano per arrivare in Europa, ma pure in altri paesi. Poi aggiungiamoci che ha molta Africa e in luoghi dove i volumi sono non elevati per tanti vettori senza legami sui territori.

TAP e’ ora Star Alliance e la sua migrazione a SkyTeam sarebbe un colpo per la galassia che orbita in Lufthansa, più per posizione geografica del Portogallo, che in realtà per altro.

In ultima, una serie di altri aspetti poi non da sottovalutare, il Portogallo costa meno come mano d’opera, ha un attrattiva turistica d’arte/cultura e balneare non indifferente. Ma sopratutto TAP e’ un vettore abbastanza in salute a differenza di ITA Airways dove finanziariamente e posizionamento di mercato ha tanti problemi che a Parigi forse vogliono evitare di avere in un investimento..

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.