BOEING: INAUGURATA LA PRIMA POP-UP NEWTON ROOM A TORINO

il

La Newton Room, l’aula high-tech dedicata alle materie STEM, nata dalla collaborazione tra Boeing, l’ONLUS norvegese FIRST Scandinavia, l’INRiM e il Distretto Aerospaziale Piemonte con il patrocinio della Regione Piemonte, accoglierà per due settimane studenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutta la Regione Piemonte

 Inaugurata oggi, presso l’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRiM), la “Pop-Up Newton Room Torino”, un’aula esperienziale dedicata alle discipline STEM la cui implementazione è promossa da Boeing Italia in collaborazione con la Onlus norvegese FIRST Scandinavia, l’INRiM, il Distretto Aerospaziale Piemonte e con il patrocinio della Regione Piemonte. 

L’inaugurazione si è svolta alla presenza del Prof. Diederik S. WiersmaPresidente INRiM; del Dott. Andrea Tronzano, Assessore Bilancio, Finanze, Programmazione economico-finanziaria, Patrimonio, Sviluppo delle attività produttive e delle piccole e medie imprese della Regione Piemonte; della Dott.ssa Tecla RiversoDirigente Ambito Territoriale Torino, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte; dell’Ing. Angela NatalePresidente di Boeing Italia e Managing Director per il Sud Europa; di Mrs. Alysia TofflemireDirettore Europa di FIRST Scandinavia; e della Prof.ssa Fulvia QuagliottiPresidente del Distretto Aerospaziale Piemonte

La Newton Room è un’iniziativa volta a promuovere lo studio delle materie scientifiche (STEM – Science, Technology, Engineering and Math) tra le/i ragazze/i delle scuole primarie e secondarie. Dal 2 al 17 novembre 2022, nel corso delle sessioni in programma, le studentesse e gli studenti hanno a disposizione una giornata di apprendimento innovativo delle materie STEM con il modulo Newton “Su nel cielo con i numeri”. Alle studentesse e agli studenti viene offerta anche l’opportunità di visitare la sede dell’INRiM e i suoi laboratori per conoscere la Metrologia e le sue applicazioni pratiche.

La Pop-Up Newton Room Torino costituisce un rilevante passo avanti nell’implementazione del Concept Newton in Italia, già approdato al Politecnico di Bari nel 2021. 

Il Prof. Diederik S. Wiersma ha aperto la giornata con un saluto nel quale ricorda l’importanza di sensibilizzare le/i giovani verso l’apprendimento delle materie STEM e di come INRiM sia particolarmente coinvolto anche in questa attività. 

“Conoscere attraverso l’esperienza, incuriosire, mettersi alla prova in una struttura studiata per trasmettere il fascino della scoperta e della sperimentazione: riteniamo questa iniziativa un mezzo importante per consentire ai giovani di approcciare materie, talvolta ostiche, in maniera più stimolante, consentendo loro di assaporare le potenzialità di un mondo dalle mille sfaccettature. L’aerospazio è uno degli asset di sviluppo della Regione Piemonte su cui vogliamo puntare e iniziative come quella della Newton Rooom grazie a Boeing e First Scandinavia, hanno una potenzialità enorme, perché avvicinano le nuove generazioni a un comparto che potrà contare sulla loro attiva partecipazione”, ha dichiarato Andrea Tronzano, Assessore Bilancio, Finanze, Programmazione economico-finanziaria, Patrimonio, Sviluppo delle attività produttive e delle piccole e medie imprese della Regione Piemonte.

“La promozione del progetto da parte dell’Ambito Territoriale di Torino – USR Piemonte – Ministero dell’Istruzione e Merito nasce dalla esigenza di incentivare le studentesse e gli studenti a confrontarsi con l’applicazione pratica delle loro conoscenze STEM con l’augurio che il modello presentato possa essere ripreso e sviluppato anche all’interno delle aule scolastiche”, ha affermato Tecla Riverso, Dirigente Ambito Territoriale Torino, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte. 

“Dopo aver sperimentato con successo il Concept Newton in Puglia, siamo davvero orgogliosi dell’apertura della prima Newton Room in Piemonte”, ha commentato Angela Natale, Presidente di Boeing Italia e Managing Director per il Sud Europa. “L’inaugurazione della nuova Pop-Up Newton Room di Torino costituisce un tassello importante del nostro progetto di formazione rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie per l’apprendimento delle materie STEM. Il principio cardine che ci guida è sintetizzato nella formula learning by doing, secondo cui i ragazzi devono sperimentare in prima persona i principi fondamentali delle scienze moderne collaborando attivamente in un ambiente con strutture all’avanguardia. Come Boeing abbiamo già coinvolto oltre 240.000 giovani nei diversi progetti di responsabilità sociale portati avanti finora e non vogliamo certamente fermarci qui. Desidero ringraziare la Regione Piemonte, il Distretto Aerospaziale Piemonte, INRiM e FIRST Scandinavia grazie ai quali tutto questo lavoro è stato reso possibile”. 

“È un onore tornare in Italia con la Pop-Up Newton Room, e questa volta a Torino, con un partner speciale e unico. Spero che gli studenti qui siano ispirati a pensare a una futura carriera in STEM dopo la loro visita! Non vediamo l’ora di consolidare il Newton Concept in Italia”, ha affermato Alysia Tofflemire, Direttore Europa di FIRST Scandinavia.

“Saremmo lieti che la Newton Room trovasse fissa dimora a Torino. Riteniamo possa essere importante incentivare la scoperta di giovani che potrebbero poi trovare sbocchi professionali nel mondo dell’aerospazio”, ha commentato Fulvia Quagliotti, Presidente del Distretto Aerospaziale Piemonte. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.