Italo-NTV: Uiltrasporti, società rifiuta confronto su rinnovo contrattuale in ragione di uno sciopero legittimo

il

“La Uiltrasporti non accetterà mai di sottostare a qualsiasi tipo di ricatto e per questo ieri, al termine dell’incontro con Italo-NTV ha deciso di diffidare formalmente la società nel proseguire una tale condotta fortemente lesiva della libertà e del diritto sindacale”.

A dichiararlo il Segretario Generale Claudio Tarlazzi e il Segretario Nazionale Roberto Napoleoni della Uiltrasporti in merito alla diffida presentata ieri dal sindacato nei confronti di Italo-NTV.

“In apertura della riunione per il proseguimento del confronto sul rinnovo del Contratto di Lavoro, – spiegano i due segretari – l’azienda ha posto, quale pregiudiziale al proseguimento del confronto, la revoca dell’azione di sciopero indetta per il 16 dicembre 2022 dalla Segreteria Regionale Uiltrasporti Lombardia; sciopero resosi necessario 

a seguito della denuncia di problematiche di gestione del personale che hanno un serio impatto sulla conciliazione delle attività di vita/lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori, criticità quindi non di materia contrattuale, alla quale la Società si rifiuta di rispondere.”

“L’atteggiamento fortemente discriminatorio nei nostri confronti, – concludono Tarlazzi e Napoleoni – portato avanti da Italo-NTV  non è per noi accettabile, e data la gravità dei fatti, ci riserviamo tutte le azioni necessarie a garantire la tutela e il rispetto dei lavoratori, della loro dignità e della nostra libertà sindacale”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.