Tante idee speciali per la Giornata Mondiale della Neve

il


Tante idee per vivere la giornata mondiale della neve in maniera speciale!
A BORMIO NEVE DA CAMPIONI
Con oltre 135 km di piste il comprensorio di Bormio, nei boschi imbiancati del Parco Nazionale dello Stelvio, è il paradiso per gli sciatori, inclusi quelli più allenati ed esperti. Alcune caratteristiche geografiche particolari, unite ad una tradizione alpina profondamente radicata nella cultura e nelle tradizioni, rendono queste montagne l’occasione ideale per spingere i propri limiti e sfidare sé stessi, anche nelle discipline più adrenaliniche come il freeride. Lo sci alpinismo, ad esempio, qui trova percorsi tra i più affascinanti e gettonati dagli amanti di questa disciplina faticosa, ma in grado di regalare grandi soddisfazioni. Grazie alla zona del ghiacciaio dei Forni e alla Val Viola, qui questo sport si può praticare fino ad aprile e, spostandosi nella zona del Ghiacciaio dello Stelvio, anche a maggio e in autunno. Proprio a Bormio, sulla leggendaria pista Stelvio, questo sport farà il suo debutto olimpico per le Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026.
Un’altra unicità imperdibile per i più temerari è il vertical drop di Bormio, il più grande dislivello sciabile d’Italia, di ben 1800 metri. Qui è possibile sciare dai 3.012 metri di Cima Bianca fino ai 1.225 metri di Bormio paese senza fermarsi mai. www.bormio.eu

Alpina Dolomites – Alpe di Siusi 

L’ANELLO DI FONDO SULL’ALPE DI SIUSI, il PIU’ VASTO ALTOPIANO D’EUROPA CAR FREE
Per chi ama le grandi distese innevate, l’Alpe di Siusi, in Alto Adige, è il più vasto altopiano d’Europa, circondato da uno scenario naturale di rara bellezza e dalla spettacolare vista delle Dolomiti, Patrimonio mondiale della natura UNESCO. Qui si può scivolare sugli sci di fondo su oltre 60 km di piste ottimamente preparate, per ogni livello di abilità. L’hotel 5 stelle Alpina Dolomites si trova proprio sull’anello dello sci di fondo: gli ospiti possono noleggiare sci, racchette e scarponcini direttamente in hotel. Proprio davanti all’Alpina Dolomites, oltre all’anello di sci di fondo, si trovano piste da sci e impianti di risalita, uno snowpark che non ha pari in Alto Adige: l’hotel è il luogo ideale per chi ama gli sport sulla neve. Dopo una giornata trascorsa all’aria aperta, ci si scalda nella magnifica spa dell’hotel che offre un percorso completo per un relax globale: sauna classica finlandese, biosauna alle erbe aromatiche, bagno di vapore salino o aromatico per una pulizia profonda, spazio relax con letti ad acqua e lettini rilassanti, area relax panoramica e una splendida piscina con vista sull’Alpe di Siusi. www.alpinadolomites.itLandschaft Panorama Kitzbuehel Winter Stadt

Ausblick Kirche (c) Kitzbuehel Tourismus 

A KITZBÜHEL, NEVE SLOW CON I BELLISSIMI WINTERWALKS 
C’è chi preferisce l’emozione di una discesa con gli sci ad alto tasso di adrenalina sulla mitica Streif, la pista delle piste dove dal 1967 si sfidano ogni anno le stelle dello sci mondiale (prossimo appuntamento 20-23 gennaio 2023), e chi invece ama godersi l’impareggiabile spettacolo delle vette imbiancate semplicemente camminando, con o senza ciaspole, accompagnati da una guida alla scoperta della meravigliosa natura delle Alpi di Kitzbühel. 
Lunedi, mercoledì e venerdì alle ore 9.45 da non perdere quindi i bellissimi “winterwalks” guidati: ogni giorno un itinerario diverso da scegliere a seconda del proprio livello di preparazione e, in occasioni speciali, anche all’alba o al tramonto per un’esperienza davvero indimenticabile. Tra quelle più spettacolari, l’escursione che da Reith bei Kitzbühel attraversa il borgo di Hörpfing e passa dall’incantevole lago Schwarzsee e dal Castello di Münichau: 10 km, 3 ore e 30 circa, media difficoltà, per un percorso ad anello tra panorami incantati.https://www.kitzbuehel.com/en/sport/winter-hiking/

Motoslitta Arabba 

FREERIDE, MOTOSLITTA O ICE-CLIMBING? ARABBA È 100% FUN EXPERIENCE 
Le magnifiche distese del circo bianco del comprensorio Arabba-Marmolada possono essere godute a 360° anche da chi non scia ma vive la neve in mille altri modi. Per chi è in cerca di emozioni “fuori pista” per esempio Arabba offre meravigliose distese di neve fresca e non battuta per avventurose discese in freeride, lungo i pendii di Porta Vescovo, in Marmolada o sugli altri tracciati mozzafiato che scendono dal massiccio del Boè. Consigliata la presenza di una guida alpina, soprattutto per i non professionisti, per rendere l’esperienza off-the-track più sicura e divertente.
Per gli appassionati di snow experience alternative c’è anche la motoslitta, che permette di guidare sulla neve alla scoperta dei lati più nascosti e suggestivi delle Dolomiti. A pochi passi dal Rifugio Plan Boè è possibile noleggiare le motoslitte e tutto l’equipaggiamento di sicurezza necessario e da lì accedere alle piste tracciate sui fianchi del massiccio del Sella. Con o senza guida. E se invece della neve si scegliesse il ghiaccio? Basta optare per l’ice climbing! Non lontano da qui, infatti, ai piedi della Marmolada, esistono diverse cascate di ghiaccio dove vivere emozioni indimenticabili immersi in un ambiente dal fascino incomparabile. https://funiviearabba.it

Fat bike Val Gardena 

FAT BIKE PER SCOPRIRE LA VAL GARDENA SU DUE RUOTE
Vero Eldorado per gli amanti degli sport invernali, la Val Gardena può essere vissuta in mille modi: a piedi, con gli sci o lo snowboard, facendo scialpinismo, con le ciaspole o lo slittino ma anche attraverso tante altre divertenti attività sulla neve. Tra le experience offerte dall’Hotel Tyrol di Selva, vero e proprio “cancelletto di partenza” per vivere emozioni sulla neve uniche e indimenticabili, gli appassionati delle due ruote non possono perdersi un’escursione con la fat bike: si sale con la storica cabinovia Dantercepies (del 1915!) fino alla vetta del monte per poi scendere con le “bici da neve” sulle spettacolari piste innevate. Un’esperienza indimenticabile (adatta anche ai più piccoli) che regala scorci di panorami davvero mozzafiato. Al rientro, poi, la fatica svanisce con una buona dose di relax nella spa dell’hotel prima di appagare anche il palato con un’esclusiva cena preparata dallo Chef Alessandro Martellini (1 Stella Michelin!). https://www.tyrolhotel.it/it/Dimitri Khramov, “MAMA”, 2021, installazione ambientale – ph. Gustav Willeit SMACH. VAL DL’ERT, A SAN MARTINO IN BADIA (BZ), OPERE D’ARTE SOTTO LA NEVE
Per chi è alla ricerca di un’esperienza nei boschi innevati davvero originale c’è la Val dl’Ert, il parco di arte pubblica da visitare con le ciaspole o i ramponcini
Per ogni edizione della Biennale d’arte SMACH, tra gli artisti partecipanti vengono selezionate le opere che entrano a far parte della collezione permanente de la Val dl’Ert. Attualmente sono 23 le opere che, in un parco incontaminato di 25 ettari, compongono un percorso di sculture e installazioni ambientali progettate appositamente per essere collocate nella natura. Così, quando il parco è completamente imbiancato, l’escursione si trasforma in un’esperienza sorprendente. 
Per completare la full immersione nell’arte, e riprendere calore subito dopo l’escursione, si può accedere alMuseum Ladin che dista solo 150 mt dall’ingresso del parco. www.smach.it/art-park

Alpakas Seefeld (c) TVB Region Seefeld 

IN TIROLO, PET THERAPY CON GLI ALPACA SULLA NEVE 
Un’esperienza unica per grandi e piccini è l’escursione in compagnia degli alpaca attraverso il paesaggio invernale innevato del Tirolo. Dall’inverno 2022/23, per la prima volta nella Wildschönau, questi simpatici accompagnatori a 4 zampe conducono gli appassionati di trekking invernale a compiere il facile giro del Thierbacher Kogel, la cui lunghezza di 5,5 chilometri e il piccolo dislivello rendono l’escursione adatta anche ai bambini e a chi è poco allenato. Camminando accanto agli alpaca, la mente si rilassa, l’effetto della pet therapy è immediato: il sorriso è stampato sul viso di tutti i partecipanti. Anche a Seefeld, ogni giovedì, venerdì e sabato si può prenotare un trekking con gli alpaca. Nel paesaggio innevato di Seefeld, gli alpaca della fattoria Tiroler Bio Alpakas accompagnano i loro “padroncini” ad esplorare la magia dell’altopiano. 
Info: https://www.wildschoenau.com/de/sommer/wandern-tirol/alpaka-wanderung Info: http://www.bioalpakas.at/home/trattlerhof-gita in carrozza I

N SLITTA TRAINATA DAI CAVALLI: IN CARINZIA, COME IN UNA FIABA 
In Carinzia, nel paese termale di Bad Kleinkirchheim, gli ospiti dell’Hotel Trattlerhof possono emozionarsi durante un romantico giro in carrozza trainata dai cavalli del maneggio privato dell’hotel attraverso la valle innevata. L’atmosfera è fiabesca, il silenzio avvolge il paesaggio e i cavalli regalano il batticuore a adulti e bambini. Prima di salire, non si resiste alla tentazione di accarezzare i due grandi quadrupedi pronti a fare rivivere l’epoca passata. Ci si accomoda in carrozza coprendosi con le coperte messe a disposizione dal cocchiere: il freddo quasi non si percepisce. La slitta scivola sulla neve e i suoni sono ovattati. Il giro da circa 30 minuti, incluso un bicchiere di prosecco per il brindisi di benvenuto e costa 21 euro a persona. L’hotel Trattlerhof fa parte dell’Associazione Austria per l’Italia che raggruppa i migliori hotel austriaci dove si parla italiano. 
Info: https://www.vacanzeinaustria.com/alberghi/hotel-trattlerhof/
Winter Schloss Seggau – ph. Stefan Kristoferitsch

A LIVIGNO, PER DORMIRE IN UNA SUITE DI NEVE: NOTTE GLACIALE A 1.816 METRI
Accanto all’Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort, si può dormire in unochalet di neve. Prima di coricarsi nel sacco a pelo termico dentro lo Snow Chalet, ci si riscalda con le calde tisane alle erbe alpine di Livigno e il mattino seguente il risveglio nella baita di neve è allietato da una tazza di caffè bollente servita direttamente nello chalet. La colazione vera e propria si assapora nella grande sala dell’hotel Lac Salin, con bresaola, salumi, formaggi, marmellate squisite, torte fatte in casa, centrifughe, frutta fresca e molte altre prelibatezze, con una particolare attenzione per i prodotti tipici del territorio di Livigno. Il pacchetto “Snow Dream Experience” prevede anche l’ingresso alla Private Spa, uno spazio riservato ad uso esclusivo della coppia con vasca idromassaggio per due, sauna e bagno di vapore (utilizzo esclusivo per 50 minuti). In aggiunta, ci si può concedere un massaggio Stella Alpina da 25 minuti a persona, per completare l’effetto rigenerante e di grande rilassamento provato nella Private Spa. A partire da €650,00 per coppia a notte.
www.snowsuitelungolivigno.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.