Tendenze di viaggio 2023 di VisitEngland

il

Dicembre 2022: VisitEngland ha identificato una serie di tendenze di viaggio per il 2023, tra cui le città del nord che stanno vivendo un momento importante sotto i riflettori, l’ascesa di fughe nostalgiche e il ritorno delle bevande tradizionali.

Imposta la tua bussola culturale sul vero nord

National Geographic, Lonely Planet e Conde Nast Traveller hanno sostenuto Manchester nelle loro prestigiose liste di viaggio per il prossimo anno, ma sosteniamo che diverse città nel nord dell’Inghilterra sono destinazioni imperdibili per il 2023. La scena culturale di Manchester è destinata a ottenere un una spinta senza precedenti con la riapertura del Manchester Museum a febbraio e il lancio dell’enorme Factory International, uno spazio per spettacoli ultra flessibile e rivoluzionario, a giugno. Più avanti nel corso dell’anno, l’arena Co-Op Live da 23.500 posti sarà il luogo di musica dal vivo più verde del Regno Unito quando aprirà, e una suite di nuove proprietà, tra cui Soho House, Treehouse Hotel e Mollies nei vecchi Granada Studios, amplierà la boutique di Manchester offerta alberghiera. Nel frattempo, il Liverpool ha il suo tempo per brillare come ospite dell’Eurovision 2023 (9-13 maggio) per conto dell’Ucraina, vincitrice del 2022. Con le fan zone e un programma culturale di eventi, ci saranno molte possibilità di seguire tutta l’azione nella Città della Musica dell’UNESCO. Il mese successivo, la città celebra i 25 anni del festival di arti visive contemporanee della Biennale di Liverpool (10 giugno – 17 settembre) con oltre 30 artisti e collettivi internazionali che prendono il controllo degli spazi della città con il curatore Khanyisile Mbongwa al timone. Se preferisci la tua cultura cosparsa di un tocco di glam e sfarzo, dirigiti un po’ più a nord. Blackpool celebrerà il proprio marchio di showbiz con Showtown, un nuovissimo museo nel nuovo Sands Venue Resort Hotel & Spa, di prossima apertura come primo hotel a cinque stelle ad abbellire il famoso lungomare della città. E più a est, LEEDS 2023 Year of Culture scatenerà la creatività in un programma in tre parti progettato per “liberare la cultura” con 365 giorni di attività culturali pianificate in tutti i 33 quartieri della città.

Viaggia con un tocco di nostalgia

La ricerca annuale sulle previsioni di viaggio di Booking.com ha rilevato che “l’88% dei viaggiatori desidera fughe nostalgiche nel 2023″*. Nel corso del prossimo anno, l’Inghilterra sembra destinata a vedere più nuove esperienze nostalgiche di quelle che potresti inserire in mille DeLorean! Gameshow Studios, che aprirà a Londra questa primavera, ha un serio fascino retrò. Pensa a luci intense, tensione insopportabile e quel cicalino essenziale per il dito più veloce! Oppure torna indietro di 250 anni alla creazione del Silver Swan, un incredibile automa d’argento. È in mostra al Bowes Museum, che celebrerà il 250° anniversario della macchina alla fine del 2023. Curiosità: il suo creatore ha anche inventato i pattini a rotelle. Che ne dici di un tuffo nel passato delle discoteche? Se non ne hai mai abbastanza dell’era georgiana, trascorri la notte al Beamish, la nuova esperienza notturna a tema georgiano del Living Museum of the North, che verrà lanciata in estate. Per un assaggio dell’età d’oro dei viaggi, non perdetevi il 100° anniversario di Flying Scotsman, che si celebrerà al National Railway Museum di York per tutto il 2023. In tema di treni, Durham’s Locomotion diventerà la casa della più grande collezione sotto copertura del mondo di veicoli ferroviari storici quando lancerà la sua nuova collezione in autunno e l’iconica North York Moors Railway celebrerà il suo 50° anniversario. Anche se il futuro potrebbe essere elettrico, i veicoli classici del passato saranno preservati al Great Northern Classics di Derby, un nuovo centro storico da 3 milioni di sterline che aprirà nell’estate del 2023. La vista degli alberi delle Tall Ships è sufficiente per far battere forte il cuore di chiunque, a Falmouth Tall Ships Regatta (15 – 18 agosto). Vuoi più potenza? Il Lincolnshire Aviation Heritage Centre celebra il suo 35° anniversario nel 2023.

La Costa al massimo

Ispirata dallo sviluppo dell’England Coast Path, la National Coastal Tourism Academy ha soprannominato il 2023 Anno della costa con particolare attenzione alla sostenibilità e alla protezione dell’ambiente marino. C’è molto da fare, dai festival gastronomici alle pulizie delle spiagge, e lo stormo di nuove aperture lungo le coste inglesi dimostra quanto la nostra costa ha da offrire: dal nuovo museo dello spettacolo di Blackpool, Showtown, alla piscina Sea Lanes di Brighton. In estate, Deep Time porta anche una serie di sei installazioni artistiche permanenti sulla costa del Lake District. Il molo di Cleethorpes festeggia il suo centenario, così come Towner Eastbourne, la galleria più antica della costa sud-orientale, dove anche il Turner Prize partecipa all’azione costiera. Grazie alla sua pletora di locali con musica dal vivo, grandi eventi culturali e splendidi paesaggi, Eastbourne è in cima alla lista di Time Out delle migliori destinazioni del Regno Unito da visitare nel 2023. Ci sarà anche una serie di nuovi hotel nelle località costiere, dal numero 42 di Margate a Il nuovo Sands Venue Resort Hotel & Spa di Blackpool. Il 2023 è un anno importante per il progetto Hull: Yorkshire’s Maritime City, con la città che in primavera diventerà anche il centro globale della musica corale con il prestigioso INTERKULTUR International Choir Competition che porterà una celebrazione della canzone in tutta la città. Una delle scoperte costiere più entusiasmanti degli ultimi tempi è stato il ritrovamento del relitto della HMS Gloucester del XVII secolo al largo della costa di Great Yarmouth. Una nuova mostra, The Last Voyage of the Gloucester: Norfolk’s Royal Shipwreck 1682, mette in mostra alcuni dei reperti e indaga sull’affascinante storia dietro la scomparsa della nave (25 febbraio – 10 settembre). Sul fronte del cibo, lo chef Harriet Mansell aprirà un panificio selvaggio all’interno del suo ristorante nel Dorset, Robin Wylde, quest’inverno, ispirato agli ingredienti foraggiati della Jurassic Coast.

Vacci piano

L’impegno per i viaggi sostenibili è ancora in aumento. Il 2023 è l’anno da calpestare con leggerezza, su te stesso e sul pianeta. Una serie di nuovi percorsi pedonali, centri benessere ecologici e hotel in tutta l’Inghilterra lo rende facile. Sul tema del camminare, il marzo 2023 segna i 50 anni dalla pubblicazione della guida A Coast to Coast Walk di Wainwright: rimane un percorso iconico tra St Bees in Cumbria e Robin Hood’s Bay nello Yorkshire. Inoltre, l’iconico South West Coast Path celebrerà il suo 50° anniversario con un nuovo schema di passaporti che consentirà agli escursionisti di registrare il loro viaggio lungo il percorso di 630 miglia raccogliendo francobolli mentre passano punti di interesse. Più felice su due ruote? Dai un’occhiata al nuovo Pier to Pier Way di Somerset, un percorso di 21 km che collega Weston-super-Mare e Clevedon, o al North Downs Way Art Trail che presenterà nove nuove opere d’arte lungo il percorso tra Dover e Farnham; sentiti libero di fare un’escursione o andare in bicicletta. Il 2023 segnerà 10 anni da quando il Northumberland National Park e il Kielder Water & Forest Park sono stati riconosciuti come il primo Dark Sky Park internazionale d’Inghilterra e il più grande del suo genere in Europa. Per celebrare questo, la nuova collezione di osservazione delle stelle di Crabtree & Crabtree verrà lanciata a gennaio per includere 10 proprietà con angolo cottura stellari tutte situate all’interno e intorno al Dark Sky Park. Fatti coccolare senza sensi di colpa nella nuova spa ecologica all’aperto di Siverlake nel Dorset o nuota nel lago prima di ritirarti nella tua splendida cabina. Nel frattempo, nel Gloucestershire, Elmore Court aprirà sei nuove esclusive case sugli alberi a maggio come parte del programma di rinaturalizzazione della tenuta con vista sulle zone umide di recente sviluppo. Gli alloggi sostenibili non si limitano alla campagna. Dai un’occhiata al Treehouse Hotel di Manchester e all’1 Hotel London per una nuova sistemazione in città con una coscienza.

Dio salvi il re

L’incoronazione di un nuovo re preannuncia senza dubbio un’ondata di interesse per tutto ciò che riguarda i reali nel 2023 – una tendenza aiutata, senza dubbio, dall’annuncio di un giorno festivo extra (8 maggio) per celebrare l’incoronazione del re Carlo III (6 Maggio). Sarà anche interessante vedere come Sua Maestà sceglie di celebrare occasioni come Trooping the Colour (10 giugno). Ci sono molti luoghi per celebrare l’occasione, dalle visite ai palazzi e alle residenze reali, in particolare quelli affettuosamente associati alla regina Elisabetta II come Buckingham Palace, Sandringham e il castello di Windsor, così come i tour a tema reale. Gli amanti dell’orticoltura possono godersi un tour dei giardini di Highgrove, residenza di Sua Maestà nel Gloucestershire, seguito da un tè alla crema nella Orchard Room. I tour di Highgrove Gardens sono disponibili da aprile a settembre.

Hai voglia di una bevanda tradizionale?

Nel 2023, vogliamo che il nostro liquore sia servito con un tocco di storia. Pochi luoghi lo faranno in modo così coinvolgente come Ad Gefrin, un museo e una distilleria che apriranno nel Northumberland in primavera. Si ispira al vicino sito della corte reale anglosassone di Ad Gefrin. Dopo aver visitato il museo ricco di AV, visita la distilleria. Produce whisky secondo una tradizione locale di 200 anni. Nel corso dell’anno, recati al Covent Garden di Londra. Guinness riporterà la produzione di birra a Old Brewer’s Yard quando aprirà il suo nuovo microbirrificio di 50.000 piedi quadrati qui in autunno. La birra è stata prodotta per la prima volta in questo angolo di Londra nel 1722, ma scommettiamo che allora non avevano tour, degustazioni e un ristorante sul tetto! Se non puoi aspettare così a lungo, Diecast è sul punto di aprire le sue porte nell’ex fonderia Presbar Diecast di Manchester, che risale al 1870. La vecchia fonderia di metalli si sta reincarnando come, tra le altre cose, un birrificio e una birreria .

Devo avere fede, fede, fede

Una nuova attrazione e sistemazione per la fede, insieme a un importante anniversario, ci aiuteranno a riflettere sul ruolo della fede nel 2023 e attraverso i secoli. Quando aprirà nell’autunno del 2023, il Faith Museum di Auckland Castle nella contea di Durham sarà il primo museo in Inghilterra a esplorare la storia della fede nelle isole britanniche, le sue implicazioni e il suo significato per noi oggi. E in primavera, la Certosa di Coventry, uno dei soli nove monasteri certosini rimasti nel paese, aprirà come nuova attrazione per i visitatori del patrimonio e attrazione educativa dopo un enorme restauro durato quattro anni. Per un soggiorno londinese con un tocco di spiritualità, The Wesley aprirà in una chiesa metodista di Camden Town convertita nel gennaio 2023, con 38 camere da letto ospitate sopra un piano dedicato al culto e allo spazio comunitario appena rigenerati. Nel frattempo, Thomas Wolsey 550 segna il 550° anniversario della nascita di Thomas Wolsey, il cui fallimento nell’organizzare l’annullamento del primo matrimonio di Enrico VIII per far posto ad Anna Bolena portò alla sua spettacolare caduta. 550 giorni di eventi, attività e spettacoli contribuiranno a mettere in luce la sorprendente attualità della sua storia per i nostri tempi. Quella di Wolsey è una storia di mobilità sociale; nato figlio di un macellaio, divenne uno degli uomini più potenti della chiesa e della politica ai tempi dei Tudor.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.