C’è’ troppa capacità Amazon Air sul mercato?

il

Ci sono movimenti in corso all’interno di Amazon, infatti nella sua divisione che gestisce il trasporto di merci per via aerea per le sue necessità logistiche, recentemente sono avvenute assunzioni di figure commerciali per l’allocazione di spazi sui propri aerei per terzi.

A quanto pare il gigante dell’e-commerce ha dei “buchi” nella capacità su varie direttrici , vedi : Alaska e Hawaii verso gli USA . L’opzione e’ trovare il modo di vendere a terzi questi spazi sugli aerei , i quali rimangono vuoti, anche parzialmente, perché da quelle destinazioni non c’è la stessa domanda di quella che arriva dalla parte opposta.

Lo scrive Bloomberg al link:

https://www.bloomberg.com/news/articles/2022-12-23/amazon-looks-to-sell-excess-air-cargo-space-as-demand-cools?leadSource=uverify%20wall

Il mercato dei giganti del trasporto aereo dovrà fare i conti al calo di spazi previsti per l’anno a venire, che puo’ essere quantificato da IATA in 149,4 miliardi di dollari USA. All’incirca 52 miliardi in meno dell’anno ancora in corso. Ma ancora 48,6 miliardi in più del 2019.

La cosa e’ stata rivelata a Bloomberg da insider in Amazon che vogliono rimanere sconosciuti , l’assunzione di figure commerciali per la vendita di spazi rientra nell’ottica che gli spazi rimasti vuoti vengano riempiti con merce proveniente dal mercato e trasformando Amazon Air in un vettore cargo aperto al trasporto di beni e cose. Quindi non più esclusivamente per la movimentazione o consegna di materiali derivati dalla vendita sulla sua piattaforma di e-commerce.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.