Lufthansa riattiverà tutti i 10 A340-600 posti in storage. In ritardo gli aerei Boeing. Il traffico premium cresce


Il vettore tedesco dopo aver deciso di riattvare tutti i velivoli A340-300, ora è la volta dell’A340-600. ne aveva previsti 5 e ora saranno tutti e 10 a rientrare in servizio.

La decisione deriva dal fatto che i nuov aerei bireattori della Boeing slitteranno il loro arrivo per i problemi che affliggono il costruttore americano sul lato del B787-9 e del B777-9X. Quest ultimi arriveranno speranzosamente solo nel 2025.

I piani di un anno fa sono completamente saltati e la misura di ripiego per coprire la necessità di domanda che proviene dal mercato è stata quella di riportare in volo gli aerei fermi in via di dismissione.

Con l’utilizzo di questi aerei la compagnia aerea tedesca avrà il problema irrimediabile di offrire delle configurazioni con prodotti del passato rispetto quelle previste e annunciate alla clientela, in particolare quella premium che vola in business class o in first class.Lufthansa ha tipicamente questi aeromobili A340, la versione -300 in una configurazione di 30 posti business, 28 premium economy e 221 posti in classe economica. Ecco perché Lufthansa ha deciso di riattivare 5 dei 10 aeromobili A340-600 in deposito per l’estate del 2022, tipicamente nella configurazione di 8 posti in prima classe, 44 business, 32 premium economy e 213 in classe economica. Tutti i 5 aeromobili A340-600 erano basati a Monaco. Ora il management della compagnia ha deciso di riattivare i restanti 5 aeromobili A340-600 in deposito e di collocarne parte a Monaco e parte a Francoforte. Grazie a questo passaggio, Lufthansa può nuovamente offrire la prima classe, tra l’altro, sui voli diretti da Francoforte a Bogotà, Hong Kong e New York-JFK. Ad esempio, Lufthansa attualmente può offrire solo la prima classe a Bogotà in collaborazione con Avianca, con un trasferimento a San Paolo. Da giugno, invece, sono previsti anche voli diretti con aeromobili A340-600 bisettimanali.

Questi “four holers” andranno di base a Francoforte e Monaco. La ripresa del traffico c’è e ciò che è stato gratificante per i manager di Lufthansa, in particolare i passeggeri meno sensibili al prezzo, hanno iniziato a tornare. Tra loro ci sono anche quelli a cui piace viaggiare in prima classe. Per loro, il prezzo del biglietto è solitamente una questione secondaria.

Poiché la domanda di voli, contrariamente alle ipotesi, non è diminuita nemmeno nell’autunno del 2022, la direzione di Lufthansa ha deciso di riattivare 4 degli 8 Airbus A380 in deposito per l’estate del 2023. Nel frattempo, Lufthansa ha attivato anche tutti i Boeing 747-400 nella configurazione 67/32/272 e Boeing 747-800 nella configurazione 8/80/32/244 posti.

La notizia proviene da un rapporto esclusivo di AeroTelegraph.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.