Ryanair dovrà pagare oltre 3 milioni di € di contributi all’INPS


Il giudice del lavoro del Tribunale di Roma ha emesso la sentenza di condanna che impone a ryanair di pagare oltre tre milioni di € di contributi per i dipendenti all’INPS. Questo potrebbe costituire un primo precedente, considerando che procedimenti analoghi sono ancora in corso.
La ragione del dispositivo è dato dal fatto che ha così applicato per il vettore il principio secondo cui l’azienda deve versare i contributi dove il dipendente vive e lavora e dove gode dell’assistenza sociosanitaria. Un principio fin qui contestato da Ryanair, che aveva versato i contributi nel Paese dove ha sede, l’Irlanda.
Corriere.it, stima che, tenuto in considerazione dei co0ntenziosi in atto, se entrambi seguiranno la stessa politica adottata da questo giudice la cifra totale riguardante dei mancati contributi di Ryanair è pari a 30 milioni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.