rotte · compagnie aeree

Neos non pensionerà i Boeing 767 con l’arrivo dei B787-9?

E’ molto credibile la condizione che l’arrivo alla Neos dei tre Boeing 787-9, non porterà all’automatico ritiro dal servizio dei tre Boeing 767-300ER. Aerei che oggi compongono l’ossatura del segmento a lungo raggio a grande capacità.

Infatti, sembrerebbe che la compagnia aerea italiana  non pensionerà i bigetti Boeing 767 in parte o tutti, dopo la ricezione del nuovo Dreamliner. Il vettore che ha una ownership nazionale, fino a questo momento operante principalmente nel segmento leisure, maggiormente in outgoing.  Dall’anno scorso ha aperto un nuovo segmento incoming dalla Cina, che si dice sia molto promettente. Tanto che l’anno scorso le operazioni erano solo da Roma su tre aeroporti e quest’anno vedranno quattro destinazioni anche da Milano. La stessa apertura delle vendite della Milano Malpensa – Nanchino con frequenza bisettimanale a partire dal 3 maggio 2017 e fino al 10 dicembre, continuativamente, è un segnale chiaro e concreto delle aspettative per questo nuovo filone di traffico.

#Neos #phaseoutB767 #B787 #Dreamliner #Cina

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...