Il grande cinema a Philadelphia

Tra film drammatici, thriller e commedie con le più belle colonne sonore

Philadelphia, Marzo 2018 – Forse molti non sanno che Philadelphia è stata spesso protagonista in film dai grandi incassi mostrando discretamente, rispetto alla vicina New York, i suoi luoghi simbolo a tutto il mondo. Questo che vi proponiamo è un elenco stilato per i cinefili e semplici appassionati che ripercorrere le orme dei grandi attori sui set di film culto girati in città.

ROCKY e CREED: “Rocky”, “Rocky II”, “Rocky III”, “Rocky V”, “Rocky Balboa” e “Creed” sono stati tutti girati nel cuore della East Coast. Ricorderete le famose scene in cui Rocky attraversava l’Italian Market a South Philadelphia, o lo scatto finale con cui percorreva la maestosa scalinata del Philadelphia Museum of Art.

PHILADELPHIA: Questo grande classico della storia cinematografica, con i vincitori del premio Oscar Tom Hanks e Denzel Washington, è stato girato in molti luoghi iconici di Philadelphia, in particolar modo al City Hall. Curiosità: le scene della corte sono state girate in una vera aula di tribunale che la città ha concesso al regista, non era un set. Indimenticabile la colonna sonora con le canzoni Streets of Philadelphia di Bruce Springsteen e Philadelphia di Neil Young.

IL TESTIMONE: interpretato da Harrison Ford, Kelly McGillis e Danny Glover, è la storia di un poliziotto di Philadelphia che cerca di risolvere un omicidio che ha come unico testimone un giovane ragazzo amish. La scena più memorabile è ambientata nella 30th Street Station di Philadelphia.

UNA POLTRONA PER DUE: un grande classico di Natale, con Eddie Murphy e Dan Akroyd, con scene indimenticabili girate all’interno e intorno a uno dei parchi più belli di Philadelphia, noto anche per la vivace vita notturna, Rittenhouse Square, e sui gradini del Curtis Institute of Music. Il film evidenzia il ruolo di Philadelphia come centro per l’istruzione, l’innovazione, il cibo e la cultura.

LIMITELESS: Questo thriller d’azione vede protagonista Bradley Cooper, attore di fama mondiale e nativo di Philadelphia. La scena finale del film è stata girata insieme a Cooper e Robert De Niro nel cuore del Business District di Philadelphia, a ovest del centro città. L’angolo della 21st e Market st è stato trasformato in quello della 57th e Lexington Avenue di New York City per il finale ad effetto.

IL LATO POSITIVO: sempre con protagonista Bradley Cooper, è un film drammatico basato su una storia vera ambientata nella periferia occidentale della città. Il film trasmette un senso di comunità ed appartenenza alla città, sottolineando la presenza quasi ingombrante del fiume Delaware. In questo pluripremiato dramma romantico si vedono il Ridley Township, l’Upper Darby e un assaggio dei Philadelphia Eagles al Lincoln Financial Field.

L’ESERCITO DELLE DODICI SCIMMIE: film cult con Brad Pitt e Bruce Willis, mostra il Pennsylvania Convention Center, l’Eastern State Penitentiary e lo storico Girard College.

IL SESTO SENSO: ancora una volta Bruce Willis protagonista, è stato girato in tutta Philadelphia, tra cui Boathouse Row e le strade del quartiere Fairmount, noto per la sua atmosfera artistica giovane e la sua meravigliosa architettura.

TRANSFORMERS: Tra i luoghi più iconici del film troviamo il Benjamin Franklin Bridge, dove i visitatori possono ammirare una splendida vista dal Race Street Pier; la University of Pennsylvania dove il personaggio di Shia LeBouf era uno studente;  l’Eastern State Penitentiary, dove LeBouf e la co-star Megan Fox si rifugiano dopo essere scappati dai Transformers lungo il fiume Schuylkill.

MARNIE: thriller psicologico del 1964 diretto dal grande maestro Alfred Hitchcock. Racconta la storia di una giovane donna di nome Marnie afflitta da forti disturbi psicologici. Una delle scene clou è girata nella 30th Street Station di Philadelphia. Per il ruolo principale Hitchcock pensò inizialmente a Grace Kelly, da sempre sua musa, che non poté accettare per via del suo titolo di principessa di Monaco. Curiosità: Grace Kelly era nativa di Philadelphia e il padre, tre volte campione olimpionico di canottaggio, diede il nome alla strada che costeggia il fiume Schuylkill, Kelly Drive.

QUALCOSA DI PERSONALE: con Robert Redford e Michelle Pfeiffer, il film rappresenta fedelmente il panorama televisivo locale della città. Dirigetevi verso il Pennsylvania Convention Center per dare un’occhiata ad uno dei suoi set.

BABY MAMA: Philadelphia è la patria di molti primati, tra cui il primo autore donna del Saturday Night Live, Tina Fey. Questa mente comica ha recitato in “Baby Mama” con Amy Poehler, film ambientato in luoghi simbolo come il Love Park, l’University of Pennsylvania e Rittenhouse Square.

IL MISTERO DEI TEMPLARI: gli incredibili monumenti di Philadelphia aiutano il personaggio interpretato da Nicolas Cage nel suo viaggio sulle orme della storia degli Stati Uniti d’America. L’Independence Hall e la Liberty Bell e il Franklin Institute hanno un posto di rilievo.

BLOW OUT: il capolavoro di Brian De Palma interpretato da un giovane John Travolta alle prese con un classico giallo mozzafiato. L’inseguimento più spettacolare durante i festeggiamenti del 4 luglio nel centro storico di Philadelphia, svela alla fine il complotto di cui è involontario testimone il protagonista.

Philadelphia è raggiungibile con voli estivi diretti da Venezia e Roma con American Airlines.  

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.