Forlì: la politica locale spinge su Comune e Regione per il Ridolfi

Sull’aeroporto di Forlì, si intensificano le azioni di alcune forze politiche tese a conoscere se sulla privatizzazione dell’aeroporto Ridolfi ci sono in atto attività a supporto in corso. Dopo la Lega che presento’ un interrogazione alla Regione Emilia Romagna, ora Forza Italia ne ha presentata una analoga al Sindaco di Forlì. La prima e la seconda si sono concluse con un nulla di fatto apparente. Sia la Regione che il Sindaco Davide Drei hanno manifestato il fatto che il bando ENAC, per concedere a privati la gestione dell’aeroporto romagnolo e’ un atto sul quale non possono interferire.

Le forze politiche volevano significare se le forze di governo avevano messo in campo azioni al fine che privati si interessino di questa opportunità di gestire e riaprire un aeroporto. Sulla questione invece e’ sceso il silenzio più assoluto su quella cordata di imprenditori privati, che recentemente aveva manifestato un interesse alla costituzione di una società  con il compito di occuparsi della gestione dell’aeroporto.

Nei giorni scorsi il patron dell’aeroporto di Rimini aveva commentato sulla cosa dicendo che lui non vedeva un futuro per uno scalo posizionato tra Rimini e Bologna.

La riapertura potrebbe essere vanificata  dal fatto che sarebbero necessari importanti investimenti strutturali. Manca infatti il deposito carburanti e l’aerostazione e’ praticamente da riallestire. Infatti il fallimento di Air Romagna avrebbe visto la vendita di molte attrezzature da parte della curatela fallimentare. E’ emerso dalla stampa locale che ad esempio: sedute o panchine, i nastri riconsegna bagagli e dei totem esterni sarebbero stati tutti alienati per raccogliere risorse da destinare ai creditori della società fallita e guidata dall’americano Halcombe. Per fare ciò potrebbero essere necessari qualche decina di milioni di €. Una cifra che vedrebbe vanificarsi un ritorno economico dell’investimento in breve tempo, ciò tenuto conto che e’ chiuso da oltre 5 anni e con concorrenti agguerriti e molto meglio posizionati.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.