Gumball 3000 all’Aeroporto di Bologna

Circa 200 passeggeri Vip con 90 supercar al seguito: sono gli ospiti d’eccezione in transito tra ieri e oggi all’Aeroporto di Bologna. L’occasione è il decollo dal Marconi di automobili ed equipaggi di “Gumball 3000”, la corsa automobilistica britannica famosa anche per aver ispirato il film “La corsa più pazza del mondo”.

La manifestazione, giunta quest’anno alla sua ventesima edizione, è partita da Londra domenica 5 Agosto, per concludersi a Tokio sabato 11 agosto, con voli diretti dall’Aeroporto di Bologna per Osaka.

Ferrari, Lamborghini, Rolls Royce e Aston Martin (solo per citarne alcune) tutte rigorosamente esemplari unici, con allestimenti e colorazioni che non passano inosservati, sono le principali protagoniste di questa corsa non competitiva, che in 3000 miglia dal Covent Garden di Londra farà tappa a Chantilly, Milano, Bologna, Osaka, Kyoto e Nanao per concludersi a Tokyo.

Gli ospiti – per lo più personaggi del jet set britannico ed americano – sono arrivati all’Aeroporto di Bologna alla guida delle loro supercar a partire dalle ore 11.30 di ieri. Qui sono stati accolti in un Terminal dedicato allestito per l’occasione a location per Vip Party, con DJ set e refreshment, fino al decollo avvenuto alle ore 18 circa con un jet privato.

Contestualmente, Fast Freight Marconi, la società cargo dell’Aeroporto di Bologna, ha preparato le 90 supercar per la spedizione. Nella notte, tutte le auto sono state pallettizzate e caricate su tre cargo 747-400, che oggi hanno lasciato Bologna per raggiungere i loro proprietari in Giappone.

Foto Aeroporto di Bologna

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.