Le americane aprono nuovi scali in Italia nel 2019 e dimenticano Milano e Palermo

A sorpresa negli ultimi dieci giorni i consueti annunci delle compagnie aeree americane per l’anno a venire consegnano all’Italia due nuovi scali verso gli #USA: #Bologna e #Napoli. Non si tratta di assolute novità perché già entrambi avevano già avuto nel passato le rotte verso oltreoceano, ma erano state sospese nel 2008 per il primo e l’anno scorso per il secondo. L’operatore era una compagnia aerea italiana per entrambi prima #EUROFLY e poi diventata #Meridiana. Oggi e’ #AirItaly.

#American Airlines apre un quadrisettimanale da giugno 2019 su Bologna da #Philadelphia e #United Airlines un giornaliero da Napoli a #NewYork EWR dal 23 maggio 2018. Il secondo potrebbe avere qualche problemino operativo per la limitata lunghezza dell’aeroporto napoletano e gli ostacoli in decollo.

Lascia invece stranito il fatto che #Milano #Malpensa e’ assente da nuove aperture da parte dei vettori a stelle e strisce da moltissimi anni. L’apertura di Philadelphia da Bologna lascia l’amaro in bocca perché la città americana era collegata con Milano molti anni fa ma fu chiusa per problemi legati alla scarsità di traffico. Quindi c’e’ #Palermo che a differenza di Napoli non vede un ripresa immediata dei voli di linea con gli USA. E’ vero che a differenza del volo giornaliero che operava su Napoli l’anno scorso, da Palermo erano difatto della metà. Gli annunci del gestore #Gesap non hanno trovato attesa dal mercato.

Sempre sul tema e’ discutibile il fatto che #Delta Air Lines non apra più nuovi collegamenti da quando di fatto ha soppresso il volo per #Minneapolis / St.Paul durato solo una stagione e nella conseguente non riconferma dei voli stagionali su Pisa. Da allora la compagnia americana si e’ attestata ai collegamenti da Milano, Roma e Venezia per #Atlanta e New York. Aggiungendoci #Detroit da Roma.

#Visitusaitaly #Visittheusa

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.