UN VIAGGIO DEL GUSTO ALLA MAMOUNIA DI MARRAKECH

L’iconico albergo presenta la sua offerta culinaria tra influenze moresche e internazionali

La Mamounia, gioiello dell’ospitalità di lusso a Marrakech, è la destinazione perfetta per un itinerario del gusto, tra spezie, sapori internazionali e influenze moresche. L’hotel, un palazzo regale immerso in giardini profumati, ospita tre ristoranti: Le Marocain, Le Français e L’Italien. A questi si aggiungono lo Swimming Pool Pavillon e i suoi cinque bar con un’importante cantina di vini e champagne.

Il ristorante Le Marocain si trova all’interno di un Riad, nel cuore dei leggendari giardini dell’hotel, e si sviluppa su tre piani, con piccole stanze private decorate in velluto e incantevoli arabeschi in legno. Lo Chef Rachid Agouray propone un menù à la carte con piatti marocchini tradizionali e contemporanei, oltre a due speciali menù degustazione:  Mamounia Experience, da tre portate, e Koutoubia Experience, da due. Tra le specialità da provare ci sono la Tagine de langouste d’Agadir, con ceci e patate allo zafferano; il Couscous au foie gras, con piccoli legumi e ceci; e  la Tanjia Marrakchia, il più celebre piatto tipico di Marrakech, a base di montone cotto nel tradizionale forno. Dalla terrazza del ristorante si può ammirare anche uno splendido panorama sulla catena dell’Atlante. Il ristorante è aperto tutti i giorni a cena dalle 19 alle 23.

Le Français è un inno all’eleganza e alla raffinatezza e offre i classici della cucina francese reinterpretati dallo chef Rémy Carmignani. Il menù propone prelibatezze di mare e di terra come ad esempio: Carré d’agnello con melanzane confit in salsa di timo; zuppa di pesce alla Bouillabaisse con couscous Berkoukech. Notevole la selezione di distillati francesi: dal Bas Armagnac Dartigalongue 30 ans al Cognac Delamain, per concludere al meglio l’esperienza gastronomica. Il ristorante è aperto per il pranzo sabato e domenica dalle 12.30 alle 15.30 e tutti i giorni a cena dalle 19 alle 23.

Lo stile barocco, il porpora dei divani in velluto e la luce soffusa delle lampade, conferiscono un’atmosfera elegante e intima al ristorante L’Italienguidato dallo chef Luca Signoretti che propone le migliori specialità della cucina italiana contemporanea, preparate con ingredienti freschi di stagione coltivati presso l’orto de La Mamounia e selezionati da produttori locali. Nel menù, pasta fresca come Tajarin piemontesi con scampi e asparagi, Tortelli verdi con ripieno all’aragosta e ortiche, ma anche secondi piatti di pesce o di carne, dal Branzino in crosta di sale al classico Ossobuco alla milanese con risotto giallo. Il ristorante è aperto tutti i giorni per il pranzo dalle 12.30 alle 15 e per la cena dalle 19 alle 23.

Per la colazione o un brunch domenicale, Le Pavillon de la Piscine è rinomato per il suo buffet di prelibatezze mediterranee. Aperto per colazione a buffet dalle 7 alle 23, per il pranzo dalle 12.30 alle 15.30 e per il brunch della domenica dalle 12 alle 15.

Infine per una sosta rinfrescante nei giardini o un cocktail a bordo piscina: The Pool Bar  o The Menzeh Glacier & Pâtissier situato nel cuore dei giardini de La Mamounia. Per un aperitivo o un dopo cena: The Churchill Bar situato presso la Mamounia Gallery; The Moroccan Bar situato presso il patio del Moroccan restaurant; The Italian Bar situato presso la Majorelle Gallery.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.