Halloween Tropicale? A New Orleans soggiornando in un hotel stregato!

 

L’autunno é veramente la stagione ideale per visitare New Orleans. Il clima nella Crescent City é fresco, i cieli blu ed i fiori di numerose fragranze sono sbocciati. E’ un bel periodo per celebrare i festival in città ed anche Halloween, naturalmente. New Orleans ama Halloween e la sua fama la lega a storie da paura. Mettete un travestimento in valigia e partite con lo spirito giusto.Uno dei maggiori eventi dell’Halloween a New Orleans é Molly’s at the Market Halloween Parade, una parata che sfila attraverso le strade storiche del Quartiere Francese. Altro  evento-calamita é Voodoo Music + Arts Experience, che dura tre giorni a City Park: qui si ascoltano grandi nomi della musica su diversi palcoscenici; c’é arte e cibo, cioccolata e vino ed un mercatino per un po’ di shopping. Ogni anno il festival porta acclamati artisti per enfatizzare l’esperienza della festa.

La Bourbon Street é sempre molto selvaggia ed il fine settimana prima di Halloween é baldoria a più non posso.  Frenchmen Street nel quartiere di  Marigny, con la musica dal vivo, i suoi ristoranti e bar é un altro posto dove andare in costume. Ma se si vuole un’esperienza totale nella Big Easy, allora bisogna saggiamente scegliere uno dei tanti alberghi stregati. The Provincialad esempio oppure The Omni Royal Orleans Hotel che in una vita precedente si chiamava St. Louis Hotel. Si narra che si possa ancora vedere una cameriera aggirarsi al secondo piano per prendersi cura degli opsiti…. Sembra che di notte apra i rubinetti dall’acqua fredda. L’ Andrew Jackson Hotel si trova invece al posto di un collegio ove cinque bambini persero la vita in un incendio devastante alla fine del ‘700; qui i clienti raccontano di aver sentito bambini giocare nella corte in piena notte. Al Bourbon Orleans Hotel si ballava la quadriglia, poi più tardi l’albergo divenne un convento, ma in tempi recenti un uomo che lavorava sulle scale raccontò d’aver esclamato un’espressione oscena e di aver immediatamente ricevuto una sberla, forse da una suora oltraggiata. Tra gli altri fantasmi c’é anche un giovane uomo che continua a baciare le donne che ritiene di suo gusto. Mentre un soldato confederato con un’arma é stato visto al settimo piano.

Al  Dauphine Orleans che risale al 19° secolo, un uomo con la capigliatura scura ed in uniforme militare cammina nel cortile interno e si può anche intravvedere l’ombra luminosa di una donna danzante. Qualcuno sembra prendere gusto nel chiudere a chiave dall’interno le camere vuote e tante persone confermano di essersi sentite osservate. Parte di quest’albergo,  che si trova nel Quartiere Francese al 1024 di Charles Street,  fu un ospedale confederato ed in questo lato dell’edificio le cameriere dicono d’aver visto soldati confederati e chirurghi del tempo; c’é chi invece riporta che appaiono chiazze di sangue che poi spariscono, sulle lenzuola in talune stanze e c’é chi addirittura dice che quando la porta dell’ascensore si apre al secondo piano, si vede tutto l’ospedale!

Ma cosa c’é di più spaventoso di un tour completo in uno dei tanti cimiteri della città? New Orleans ne vanta alcuni che risalgono al 18° secolo e tra questi c’é il Lafayette Cemetery nel Garden District, già adottato da tanti film. Ma la Kreve of Boo! é la parata ufficiale di Halloween a New Orleans fin dal 2007 e presenta carri tridimensionali decisamente da paura, disegnati dal rinomato Kern Studio. Nella notte di Halloween, vigono le regole dei mostri e la parata inizia agli Elysian Fields a Marigny, passa nel French Quarter, scende per Canal Street e termina al National World War II Museum. La mattina del sabato 20 Ottobre 2018 gli abitanti di New Orleans debbono fuggire dall’apocalisse degli zombie. Si indossa il costume, il make-up da zombie e ci si unisce alla seconda corsa annuale New Orleans Zombie Run per una gara di 5 km infestata da zombie, attraverso il Warehouse District. Un soggiorno a New Orleans non é completo senza l’esperienza culinaria. Ad ottobre il cibo è protagonista in città con tutta una serie di festival:  Louisiana Seafood Festival con dimostrazioni culinarie e musica dal vivo; Oktoberfest dove regnano birre, salsicce e tutto quanto é tedesco. Con il Beignets Festival si festeggia il leggendario ed iconico dolce francese mentre durante il  Mac  n Cheese Festival, piatti del succulento maccaroni&cheese di ogni varietà verranno giudicati da una giuria di celebrità al Louis Amstrong Park. Gruppi musicali dal vivo, birra e cocktail allietano l’evento gastronomico.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.