Apre il nuovo aeroporto di Eilat Ramon

il

Tra poche ore, provenienti rispettivamente da Poznan alle 17.25 e da Praga alle 18.30 e operati dalla irlandese Ryanair, faranno il loro debutto all’Eilat Ramon Airport i primi due voli internazionali dalla sua apertura. Il nuovo scalo israeliano, il primo ad essere costruito ex-novo dal momento della nascita dello stato di Israele settant’anni fa, è stato inaugurato il 21 gennaio alla presenza del primo ministro Netanyahu ed è stato aperto, in via sperimentale, al solo traffico nazionale il successivo 4 febbraio. Progettato da Mann-Shinar Architects e Moshe Zur Architects
insieme agli inglesi di ARUP, il nuovo aeroporto insite su un’area di 505 ettari, dispone di una pista di 3600 metri e di un piazzale aeromobili capace di ospitare 60 velivoli, di un terminal di 50.000 mq, di una torre di controllo alta 45 metri oltre a vari edifici di supporto per complessivi 36.000 mq.
La fase sperimentale si concluderà il 19 marzo con il trasferimento integrale di tutti i voli nazionali dallo scalo cittadino di Eilat “Yakov Hozman”, che verrà contestualmente chiuso al traffico e smantellato, mentre i voli internazionali verranno trasferiti dall’aeroporto di Ovda il 2 aprile.

Adriano Spada

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.