LES MOTS: 16 GIORNI DI LIBRI, DIBATTITI, ARTE, TEATRO E MUSICA NEL CENTRO DI AOSTA

il

Les Mots, il Festival della parola in Valle d’Aosta compie 10 anni e questa speciale occasione sarà inaugurata sabato 20 aprile 2019 alle ore 11:00 dall’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, in piazza Chanoux ad Aosta, dove è stata allestita una struttura dedicata che ospiterà la grande libreria temporanea, curata dai librai di Aosta, che rimarrà aperta tutti i giorni dalle ore 9 alle 23.

Ad inaugurare l’iniziativa sarà David Riondino, cantautore, attore e regista che dialogherà con il direttore artistico Arnaldo Colasanti, sul tema conduttore di questa edizione: la tenacia.

La programmazione continuerà nel pomeriggio alle ore 16:00 con la presentazione del testo I pionieri del Monte Rosa curato da Pietro Crivellaro, che racconta la vera storia della nascita dell’alpinismo per proseguire poi alle 17:00 con la presentazione del libro Omini di pietra dell’autore piemontese Marco Rolando e alle 18.00 con il libro Senza mai arrivare in cima. Viaggio in Himalaya dello scrittore Paolo Cognetti, valdostano d’adozione.

Il primo appuntamento degli Assaggi culturali alle 19:00 vedrà protagonista l’opera di Rita Bonfanti La scelta del luccio, e la giornata si concluderà con il concerto del Quartetto d’archi IGNIS della Haute École de Musique di Losanna.

Anche per questa edizione il programma propone appuntamenti dedicati alle scuole in mattinata, mentre nel pomeriggio sono previsti incontri con gli autori nazionali e le associazioni del territorio e a seguire gli autori locali, abbinati alla degustazione dei vini delle aziende del territorio negli Assaggi culturali, condotti quest’anno da Davide Jaccod e Caterina Pizzato.

Per le serate, Les Mots propone anche concerti di diversi stili musicali, spettacoli teatrali e film, mentre molti degli incontri saranno animati da interventi musicali a cura dalla Fondazione Maria Ida Viglino per la cultura musicale, la SFOM, la scuola SUZUKI, l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta, il Liceo Musicale di Aosta e artisti di fama nazionale. Le dolci melodie di Carlo Benvenuto al pianoforte allieteranno invece i visitatori della libreria.

Protagonisti di Les Mots saranno soprattutto i libri, con autori di livello internazionale: i pluripremiati Paolo Cognetti, Emanuele Trevi, Luca Ricci, Romana Petri, Michele Caccamo e Antonella Boralevi e i raffinati scrittori Filippo Tuena e Nadia Terranova; filosofi come Giacomo Marramao e storici come Sergio Luzzatto.

Non mancheranno, altresì, gli appuntamenti con personaggi dello spettacolo: gli opinionisti Rosanna Sferrazza e Klaus Davi, il conduttore televisivo Massimiliano Ossini, le poetesse della canzone italiana Mariella Nava e Grazia Di Michele.

Ma Les Mots – afferma il Direttore artistico Arnaldo Colasanti – è anche impegno per la legalità, con la presenza del magistrato Consigliere di Stato Francesco Caringella, promotore della firma di un Protocollo sulla legalità, che vede la procura del nostro territorio al centro di un’ampia adesione istituzionale”.

Les Mots contribuirà con una raccolta fondi alla ricostruzione della cattedrale Notre-Dame di Parigi; durante l’evento, sarà possibile infatti effettuare donazioni a favore dei lavori che si renderanno necessari per la ricostruzione della Cattedrale.

Il programma dettagliato degli eventi è disponibile sul sito della Regione a questo link:
www.regione.vda.it/cultura/eventi_spettacoli/archivio_2019/default_i.aspx

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.