Air Italy : bye bye o stand-by al B787? Costano oggi troppo per il modello di business

il

Air Italy cambia la sua prua, si dismette l’idea di introdurre a breve sul lungo raggio i Boeing 787 e andrà avanti con gli Airbus 330. Perchè di ciò, i costi? Il yield revenue attuale? Qualche tempo fa avevamo scritto che un B787-8 in leasing costava tanto, oltre il doppio che un A330. E’ questa la ragione, che ha spinto al “cambio del cavallo di battaglia” per il futuro della flotta a lungo raggio della compagnia italiana? Infatti la scelta dell’A330 doveva essere temporanea, cinque aerei in tutto. Ora invece appare che questi saranno molti di più. Ma ricostruiamo gli ultimi avvenimenti…

Qualche giorno fa, con il primo volo inaugurale tra Milano Malpensa a Toronto il COO di Air Italy Rossen Dimitrov si è trovato a confronto con Alex Macheras, un giovane analista aeronautico. Nel colloquio tra i due, Macheras scrive a questo link:

https://aviationanalyst.co.uk/2019/05/09/exclusive-the-rise-of-air-italy/amp/?__twitter_impression=true

che  Dimitrov conferma l’abbandono di introdurre il B787-8 in flotta a causa del ritardo delle consegne dei nuovi B787-9 alla Qatar Airways. Per questo si andrà avanti con l’espansione del progetto utilizzando ulteriori Airbus 330 ricevuti in leasing da Qatar Airways.

Nella conversazione viene indicato che i B787 arriveranno successivamente. Ma quest’anno ed il prossimo anno arriveranno solamente A330.

Successivamente,  come abbiamo riportato Dimitrov alla Reuters dichiara che la compagnia aerea sarà in attivo a brevissimo. Ammesso e concesso che ciò avverrà, la compagnia aerea lo potrà realizzare sicuramente  con gli A330, più che con i B787-8. Tra i due c’è un abisso nei costi di leasing. Se un A330 può costare tra i 300 e 400mila dollari al mese. Il costo mensile per un B787-8 assolutamente raddoppia. A vantaggio di quest’ultimo i fattori prestazionali nei consumi, che permettono di  risparmiare in carburante. Ma sicuramente non arrivano a coprire il gap del doppio del costo mensile del canone di leasing.

Se il target è essere in attivo a breve, a spanne significa che il mercato oggi produce un medio di tariffa che può essere facilmente coperto con i costi operativi di un A330 e non al momento con quelli di un B787. Oppure, meramente è una questione di tempi?

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.