MARCONI MUSIC FESTIVAL: Callisto Quartet in concerto Martedì 30 luglio, ore 18.00 nella Business Lounge dell’Aeroporto Marconi

il

XIX EMILIA ROMAGNA FESTIVAL – ERF

dal 6 luglio al 7 settembre 2019

MARCONI MUSIC FESTIVAL

PRIMO PREMIO!

CALLISTO QUARTET

Paul Aguilar violino

Rachel Stenzel violino

Eva Kennedy viola

Hannah Moses violoncello

Primo Premio e Medaglia d’Oro del Fischoff Chamber Music Competition 2018

Quartetto in residence a Emilia Romagna Festival 2019

Musiche di György Ligeti e Ludwig van Beethoven

Martedì 30 luglio, ore 18.00 

BOLOGNA Business Lounge dell’Aeroporto Guglielmo Marconi

Ultimo appuntamento con l’ensemble vincitore del Primo Premio e della Medaglia d’oro al Fischoff National Chamber Music Competition 2018 nonchè quartetto in residence al 19esimo Emilia Romagna Festival. Martedì 30 luglio (ore 18) i Callisto Quartet si esibiranno nella Business Lounge dell’Aeroporto Marconi, nell’ambito della terza edizione del Marconi Music Festival, la rassegna musicale dell’Aeroporto di Bologna con la direzione artistica di Emilia Romagna Festival.

Il Callisto Quartet nasce nel 2016 in seno al Cleveland Institute of Music, per volontà di quattro giovani strumentisti che condividono la passione per la musica da camera. La formazione si è esibita in quattro date, in sedi molto diverse fra loro (Imola, nell’Abbazia di Pomposa, nel museo dedicato al ceramista faentino Carlo Zauli e infine all’aeroporto di Bologna): così come sono diversi i luoghi che li ospitano, così vario è il programma che il quartetto ci offre.

 

A Bologna il concerto si apre con il Quartetto n. 1 di György Ligeti Metamorfosi notturne (1953–54) che fu potentemente ispirato dalla conoscenza delle partiture del terzo e quarto quartetto dell’ungherese Béla Bartók, opere “pericolose” che non erano eseguibili in sala da concerto poiché censurate dal regime comunista. La vicinanza musicale tra quest’opera di Ligeti e quella di Bartók è tale che le Metamorfosi notturne vennero definite dal collega compositore György Kurtág “il settimo quartetto di Bartók”.

 

Segue il Quartetto op. 95 cosiddetto “serioso” di Beethoven: l’appellativo, apposto dal compositore sull’autografo, si deve alla severità del contenuto musicale dell’opera, che sopprime tutto ciò che è superfluo.

Nato per valorizzare un luogo importante del territorio cittadino come lo scalo bolognese, il Marconi Music Festival, prosegue con altri tre appuntamenti sempre a cura di Emilia Romagna Festival, fino al 10 dicembre 2019. Tutti gli appuntamenti, a ingresso gratuito, si tengono nella Marconi Business Lounge, situata al primo piano del Terminal Passeggeri.

A fine concerto seguirà un aperitivo offerto da Sirio e La Ghiotta.

Ingresso 

Gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito http://www.erfestival.org oppure telefonica a ERF 0542 25747 a partire dal 9 luglio.

IN COLLABORAZIONE CON

Fischoff National Chamber Music Competition

GRAZIE AL SOSTEGNO DI

Aeroporto di Bologna; Marconi Business Lounge – Vip Lounge Bologna Airport

PROGRAMMA

György Ligeti

Quartetto d’archi n. 1

 

Ludwig van Beethoven

Quartetto d’archi op. 95

CURRICULUM ARTISTI

Vincitore del Grand Prize del “Fischoff National Chamber Music Competition” 2018, il CALLISTO QUARTET è stato fondato nel 2016 al Cleveland Institute of Music da quattro giovani che condividono la passione per la musica da camera. Vincitore di diversi premi tra cui il primo premio al Melbourne International Chamber Music Competition del 2018, unico quartetto nordamericano tra i partecipanti, e il concorso Wigmore Hall International String Quartet del 2018.

Hanno studiato con Si-Yan Darren Li, Peter Salaff e Gerhard Schulz, i quartetti di Brentano, Cavani ed Emerson. Il quartetto è stato selezionato come CIM Apprentice Quartet per il 2017, una posizione che comprendeva attività di formazione e performance a Cleveland e un recital all’interno della stagione concertistica della Cleveland Chamber Music Society.

Hanno tenuto corsi di perfezionamento al Bravo International Chamber Music Workshop, al Midwest Young Artists Conservatory e alla CIM Preparatory Division. Sono anche presenti come ensemble in residenza al Carolina Music Museum di Greenville, SC.

Il quartetto ha partecipato a numerosi festival di musica da camera come il Norfolk Chamber Music Festival, la McGill International String Quartet Academy, lo Shouse Institute, il Juilliard String Quartet Seminar e il Robert Mann String Quartet Institute. Nell’aprile 2018, su invito di Gerhard Schulz, hanno partecipato al Prussia Cove International Musicians Seminar, collaborando, fra gli altri, con Gidon Kremer e Thomas Ades. In quanto vincitore della Wigmore Hall Competition, il quartetto ha ricevuto un invito al Jeunesses Musicales International Chamber Music Campus a Weikersheim, in Germania, dove si sono esibiti con Heime Müller, Donald Weilerstein e il Casart di Casarteto.

Si sono esibiti con il violoncellista David Geringas al concerto in occasione del 20° anniversario della Cleveland Cello Society, e con il pianista Gilles Vonsattel al Great Lakes Chamber Music Festival.

Nella stagione 2018-2019 si sono esibiti a New York City nella Schneider Concert Series e al Ravinia Festival. Collaboreranno con il clarinettista Frank Cohen alla ChamberFest Cleveland Series e, a gennaio 2020, si esibiranno nel festival Heidelberg String Quartet.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.