Visit The USA presenta otto elettrizzanti festival musicali americani per celebrare il 50° anniversario di Woodstock

il

 

 

Milano, 2 agosto 2019 – Quest’anno ricorre il 50° anniversario di Woodstock, il festival del 1969 diventato uno degli eventi musicali più famosi al mondo, che occupa un posto speciale nella storia della cultura pop americana.

In omaggio a questo importante anniversario, Visit The USA ha selezionato otto festival musicali americani più recenti, mettendo in evidenza il ricco patrimonio musicale del Paese e le incredibili location in cui i visitatori possono ascoltare dal vivo alcuni dei musicisti più talentuosi a livello internazionale. La lista è molto variegata e include un festival gratuito con jazz e degustazioni di vino ad Alton, in Illinois, una serie di concerti avventurosi tra le rocce rosse dello Utah e il super-glamour Coachella in California, frequentato da celebrity provenienti da ogni parte del mondo.

Moab Music Festival, Utah (26 agosto – 12 settembre 2019)

Uno dei festival musicali più insoliti in programma negli Stati Uniti è il Moab Music Festival, nello Utah. L’evento annuale riunisce gli amanti dell’avventura, della natura e della musica da camera per ascoltare musicisti di fama mondiale esibirsi in incredibili location di roccia rossa. Tuttavia, a differenza della maggior parte dei festival musicali convenzionali, i partecipanti non ascoltano la musica semplicemente stando seduti o in piedi di fronte a un palcoscenico: violini e viole suonano mentre gli spettatori fanno un’escursione o stanno sdraiati sul pavimento di una grotta segreta di roccia in cui sono stati portati dal jet boat oppure durante un rafting musicale di più giorni nel Cataract Canyon. Quest’anno il festival si terrà dal 26 agosto al 12 settembre e sono in vendita i biglietti per ogni sessione di concerti-avventura, con un prezzo individuale a partire da $25 a persona. Moabmusicfest.org

Burning Man, Nevada (25 agosto – 2 settembre 2019)

Dal primo evento su una spiaggia di San Francisco 33 anni fa, Burning Man si è affermato come uno degli eventi più celebri d’America, con partecipanti che volano da tutti gli angoli del globo per unirsi all’atmosfera spensierata di questo festival. L’appuntamento dura una settimana e si svolge nel deserto del Black Rock nel nord-ovest del Nevada, in un’area appositamente costruita chiamata Black Rock City. Piuttosto che un festival musicale tradizionale, è considerato un esperimento di vita comunitaria e arte. Il focus, quindi, non è la musica (sebbene spesso giochi una parte importante), ma piuttosto l’auto espressione artistica e la libera espressione del proprio talento creativo per il piacere degli altri; non ci sono transazioni di denaro, ma solo un sistema di scambio per servizi o beni materiali. Il rogo di una grande effigie di legno, chiamata “the man”, è il momento chiave dell’evento, che quest’anno si svolge dal 25 agosto al 2 settembre. I biglietti partono da $425, mentre il pass per i veicoli prevede un costo aggiuntivo di $100. Burningman.org of Florida.

 

Pepsi Gulf Coast Jam, Florida (30 agosto – 1 settembre 2019)

Fino a 80.000 amanti della musica country scenderanno a Panama City dal 30 agosto al 1 settembre per vedere alcuni dei più grandi nomi della musica country esibirsi nella città baciata dal sole. Il Pepsi Gulf Coast Jam è uno dei festival musicali più attesi della Florida e negli ultimi anni ha visto esibirsi artisti come Lady Antebellum ed Eric Church. La line up di questa edizione include artisti del calibro di Tim McGraw, Jason Aldean e Kid Rock, che saranno supportati da altre grandi esibizioni musicali e tanti artisti country emergenti. Chi partecipa a questo festival, caratterizzato da un’atmosfera di autentico benessere, avrà anche la possibilità di godersi 27 miglia di spiagge incontaminate, due parchi statali e altre attrazioni all’aperto della costa nord-occidentale della Florida. Biglietti a partire da $159. gulfcoastjam.com

Made in America, Philadelphia (31 agosto – 1 settembre 2019)

Uno degli appuntamenti musicali più elettrizzanti dell’anno è Made in America, un festival annuale di due giorni prodotto dalla Roc Nation di Jay-Z. Il festival, che si svolge dal 31 agosto al 1° settembre, offre ai partecipanti la possibilità di assistere alle esibizioni dei più grandi nomi dell’hip hop, del rock, del pop, dell’R&B e dell’EDM, ma ha anche lo scopo di aiutare chi si trova in situazioni di difficoltà: una parte del ricavato viene devoluto a enti e organizzazioni di beneficenza locali e nazionali. La line up di quest’anno comprende Travis Scott, Cardi B, Jorja Smith e James Blake, ma una delle principali attrazioni del festival è il Cause Village. Descritto come “l’impronta filantropica del festival e un hub per l’azione sociale” ospiterà un’enorme insegna Cause Village – in cui ogni lettera è stata dipinta da un artista basato a Philadelphia che ha presentato un concept artistico all’inizio dell’estate. Biglietti disponibili a partire da $175. Madeinamericafest.com

Alton Jazz and Wine Festival, Illinois (7 settembre 2019)

La musica jazz ha giocato un ruolo importante nel plasmare la storia culturale dell’Illinois ed è ancora oggi uno dei suoi generi più celebri. L’Alton Jazz and Wine Festival è un felice ibrido del primo amore di questo Stato – la musica jazz – e dell’altra sua grande passione, il buon vino. Quest’anno, il festival gratuito si svolgerà il 7 settembre nella piccola cittadina di Alton, che ha dato i natali a Miles Davis, uno dei più influenti musicisti jazz del 20esimo secolo. I visitatori avranno la possibilità di rendere omaggio alla leggenda della musica passando accanto alla sua statua, prima di saltare, ballare il jitterbug e il jive con un bicchiere di vino in mano. Una line up selezionata con cura di artisti jazz moderni – tra cui il Terell Stafford Quintet, Miss Jubilee & The Humdingers, Jazz STL All-Star Band e Jim Manley Quintet – soddisferà sia gli appassionati di jazz sia i neofiti, mentre la location all’aperto della Liberty Bank Alton Amphitheatre regala un’atmosfera rilassata di fine estate. Per partire alla scoperta dei dintorni, a solo un’ora di auto verso nord si trovano Springfield, la capitale dello Stato, e l’antica dimora di Abraham Lincoln. L’ingresso all’evento è gratuito, biglietti VIP da $12. enjoyillinois.com

Sea Hear Now, New Jersey (21-22 settembre 2019)

I viaggiatori in cerca di quella combinazione unica di surf, mare e musica dal vivo non possono perdersi il Sea Hear Now, uno dei festival musicali più popolari della east coast degli Stati Uniti, a 90 minuti da New York. L’evento si svolge ogni settembre nella destinazione emergente di Asbury Park, nel New Jersey, una città affacciata sulla spiaggia che è stata inserita nella mappa della musica quando Bruce Springsteen ha suonato (e continua a farlo) nei suoi locali musicali negli anni ‘60 e ’70, diventati delle vere e proprie icone. Oggi Springsteen rappresenta solo una parte della scena musicale della città: Sea Hear Now offre l’occasione di ascoltare alcune delle più celebri band americane suonare dal vivo, ma anche di vedere alcuni dei migliori surfisti del Paese in azione, ammirare installazioni di pop-up art e provare l’autentico street-food in stile Jersey. Il festival, in programma dal 21 al 22 settembre, è già sold-out e vedrà esibirsi artisti come Dave Matthews Band e Dropkick Murphys, solo per citarne alcuni. Chi spera ancora di riuscire a partecipare può acquistare i biglietti dai siti di rivendita consigliati. seahearnowfestival.com

Tucson Folk Festival, Arizona (4-5 aprile 2020)

Uno dei festival più rilassanti e rilassati d’America è il Tucson Folk Festival – un evento gratuito di due giorni che combina il meglio del bluegrass americano, blues, country, jazz, celtic, zydeco e vari stili di musica latina e messicana, per creare una grande celebrazione di pezzi che ispirano autentico benessere. Questo festival family-friendly è perfetto per i viaggiatori curiosi di uscire dalle rotte turistiche e ascoltare musica sensazionale in alcune delle location storiche situate nel centro di Tucson, mischiandosi con gli abitanti del posto. Considerata l’incredibile affluenza al festival che si è svolto questa primavera, alla prossima edizione in programma dal 4 al 5 aprile 2020 sono attesi fino a 12.000 partecipanti. Il Tucson Folk Festival è il pit stop perfetto per chi ha in programma un viaggio in Arizona, in cui non può mancare una visita al Grand Canyon, la scoperta della scena food di Phoenix e una sosta nei bar e negli hotel di tendenza di Scottsdale. tucsonfolkfest.org

 

The Coachella Valley Music and Arts Festival, California (10-19 april 2020)

Celebrities, visitatori internazionali e circa 500.000 americani spensierati si riuniscono al Coachella Valley Music and Arts Festival, meglio noto come Coachella, che si è guadagnato la fama di uno dei festival musicali più cool del mondo fin dalla sua istituzione nel 1999.  Ogni anno ad aprile, per due weekend il festival ospita alcuni dei più grandi nomi della musica, con una line up che già all’inizio di quest’anno ha confermato super star come Ariana Grande e i Tame Impala, esibizioni di The 1975 e dozzine di altri artisti. Le liste di attesa per il prossimo anno sono già aperte, con pass che comprendono hotel, ingresso al festival e navette, nonché altre opzioni come il “car camping” e le tepee tents. La kermesse, un must per osservare le ultime tendenze della moda e sfoggiare gli outfit più trendy, combina il suo animo glamour con cibo, bevande – e naturalmente musica – incredibili, il tutto immerso in una cornice soleggiata e sofisticata nel deserto. coachella.com

Nashville CMA Festival, Tennessee (4-7 giugno 2020)

Una delle città musicali più cool d’America, a giugno ospita anche uno dei suoi festival musicali più affermati, il Nashville CMA Festival. La maggior parte dell’evento è gratuito, il che significa che chiunque passi attraverso la città può godersi i migliori spettacoli di musica country sui palchi di Broadway e lungo le strade laterali della città. È possibile assistere anche ad alcuni degli spettacoli più famosi acquistando i biglietti per i palchi al coperto o per gli spettacoli serali allo stadio. Ma il Nashville CMA Festival non è solo un’esaltazione della musica country e dell’honky tonk dal vivo: è una celebrazione del Tennessee con le sue incredibili birre artigianali, le grigliate, i vivaci locali e i bar sparsi in tutta la città. Il festival offre l’occasione perfetta per esplorare Nashville e i migliori locali di pollo fritto in America, la Country Music Hall of Fame e il Museo – la guida perfetta per ripercorrere la storia della musica country attraverso i secoli – sorseggiando un cocktail su un rooftop bar. Visitcmafest.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.