Bologna : l´aeroporto precisa sulle dichiarazioni di Legambiente per le emissioni di CO2


Con riferimento a quanto dichiarato oggi da Legambiente Emilia-Romagna in tema di CO2,
l’Aeroporto di Bologna conferma che nel periodo 2008-2018 le emissioni di CO2 relative
alle sorgenti sotto il diretto controllo operativo e funzionale di AdB sono passate da 2,17 a
0,78 chilogrammi per passeggero, pari ad una riduzione del 64%. In calo anche le
emissioni di CO2 come valore assoluto, passate da 9.145 a 6.621 tonnellate, con una
riduzione del 28%.
Tali dati sono certificati da enti terzi: CERMET, cui si aggiunge WSP, ente internazionale
che ha rilasciato ad Aeroporto di Bologna il certificato “Airport Carbon Accreditation” nella
categoria “Reduction”. AdB, infatti, aderisce già da 10 anni al programma mondiale per la
riduzione dell’emissione di gas serra negli aeroporti (di cui qui si possono trovare tutte le
informazioni: https://www.airportcarbonaccreditation.org/) ed è costantemente monitorata
nella propria attività.
Nel corso del 2019, inoltre, AdB, insieme ad altri 40 gestori aeroportuali europei, ha
sottoscritto l’accordo “Net Zero 2050” per “decarbonizzare” completamente le operazioni
entro il 2050.
I dati pubblicati da Aeroporto di Bologna attraverso la campagna pubblicitaria multi-
soggetto in corso in questi giorni, dati che fotografano il risultato di un impegno costante
negli anni per la riduzione della CO2, sono pertanto del tutto corretti e veritieri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.